Bishonen . . . Beauty

Bishonen . . . Beauty
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (6 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Bishonen . . . Beauty

Qualche anno fa un grosso scandalo investì la polizia di Hong Kong: nella casa di un ricco playboy vennero trovate migliaia di fotografie di giovani uomini muscolosi in uniforme da poliziotto, alcuni nudi. Un’indagine rivelò che alcuni di essi erano veri poliziotti, altri erano modelli e prostituti. Da questo fatto di cronaca il regista Yonfan ha costruito una storia che unisce tra loro una pop star, un poliziotto e due gigolò. Yonfan, prima di dedicarsi al cinema nel 1984, ha lavorato come fotografo di moda e ritrattista, pubblicando su riviste come Vogue e Harper’s Bazar. Nel 1997 è stato nominato Cavaliere della Legion d’Onore della Repubblica Francese.

Condividi

Commenta


Varie

Jet è la più bella marchetta di Hong Kong: arrogante, freddo e sexy, tutti si innamorano di lui e lui non si innamora di nessuno. Finché non incontra Sam, poliziotto dal lato oscuro. Dopo quest’incontro Jet si trasforma in ciò che non è: un essere innocente, dolce e puro. E’ il suo modo per intrappolare Sam, ma nella trappola cadrà lui stesso. Ciò che ne deriva è l’unione di yin e yang, come Hong Kong unisce la morale tradizionale cinese con i valori occidentali. Se si raggiunge l’armonia si avrà la felicità… altrimenti sarà la tragedia.
—————————–
Jet è un escort che onora il suo lavoro con cura e stile. Ma la sua professionalità va per aria quando incontra Sam, un sensuale poliziotto straight-acting, fidanzato con una donna bellissima. Incantato dalla grazia e dalla bellezza di Sam, e intuendo che possa anche essere attratto dagli uomini, Jet cerca di avvicinarglisi sempre di più, tentando di avere delle conferme ai suoi sospetti. Ben presto scopre che Sam dei segreti li ha eccome; e che questi coinvolgono anche un suo collega poliziotto, Ching, e la pop star idolo dei teenager K.S. Un film su uno scandalo avvenuto nel dipartimento di polizia di Hong Kong. Una serie di foto compromettenti, che riguardano poliziotti giovani e muscolosi in uniforme ritratti in scene di sesso, scoperta nella casa di un insospettabile playboy (nel film rappresentato dal fotografo Gucci). Le indagini della polizia rivelarono che molti di questi uomini appartenevano alle forze dell’ordine, altri erano modelli e gigolo. Sullo sfondo di una società ipocrita e corrotta, la storia d’amore tra un poliziotto, una rock star e due escort. Il secondo capitolo della trilogia di Yonfan. (TGLFF)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.