Un bacio

Un bacio
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (3 voti)
  • Critica
Guarda il trailer Varie

Cast

Un bacio

Trasposizione cinematografica dell’omonimo racconto di Ivan Cotroneo, pubblicato nel 2010 (Bompiani, collana AsSaggi di Narrativa), con alcune aggiunte (e sottrazioni). Il libro aveva questa presentazione: “Lorenzo, Antonio e Elena sono i protagonisti di un romanzo a tre voci che racconta una crudele vicenda di amore, odio e violenza. Un ragazzo di sedici anni, difficile, non integrato, che arriva in una piccola cittadina di provincia. Una professoressa di italiano, quarantenne, stanca, ansiosa di spingere i suoi studenti ad affrontare la vita con un coraggio che lei stessa non possiede. Un giovane uomo cresciuto troppo in fretta, incapace di confrontarsi con l’altro e educato alla violenza. Al centro di tutto, una pistola, un colpo sparato alla tempia in un’aula scolastica, e forse un bacio. Un solo, semplice bacio, capace di scatenare la follia. Giallo psicologico, puzzle di sentimenti, drammatico racconto di un amore impossibile, costruito come un meccanismo a orologeria denso di rivelazioni.” Il film questa: ” Un bacio ha come protagonisti tre ragazzi sedicenni, Lorenzo, Blu e Antonio, che hanno molte cose in comune: frequentano la stessa classe nello stesso liceo in una piccola città del nord est, hanno ciascuno una famiglia che li ama, e tutti e tre, anche se per motivi differenti, finiscono col venire isolati dagli altri coetanei. Un bacio è un film sull’adolescenza, sulle prime volte, sulla ricerca della felicità. Ma anche sul bullismo e sull’omofobia. Sui modelli e sugli schemi che ci impediscono, e che impediscono soprattutto ai ragazzi, di essere felici, di trovare la strada della loro singola, particolare, personale felicità.” I protagonisti Rimau Grillo Ritzberger, Valentina Romani e Leonardo Pazzagli, sono tre giovanissimi attori per la prima volta sul grande schermo. Alla colonna sonora del film ha partecipato anche Mika con il brano “Hurts”. Il film è stato scelto da CityFest, il programma di eventi culturali della Fondazione Cinema per Roma e Alice nella Città, per un tour di anteprime rivolte esclusivamente ai ragazzi di Licei pedagogici, scientifici, classici, Istituti d’arte, Istituti professionali, in diverse città italiane, tutte con la presenza del regista e dei tre protagonisti, un’iniziativa sostenuta e patrocinata dal Garante dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza e da Agiscuola.

Visualizza contenuti correlati

Questo film al box office

Settimana Posizione Incassi week end Media per sala
dal 07/04/2016 al 14/04/2016 13 € 100.479 € 738

Condividi

7 commenti

  1. Giorgio Bruno

    Film che vede come protagonisti due ragazzi, di cui uno gay e l’altro – vedendo il finale – non e una ragazza: Blu.
    Dunque, il film manca di nessi logico-temporali. Subito si presenta una scena, quindi lo spettatore è concentrato su quest’ultima ma poi all’improvviso si cambia e si passa ad un’altra che non è per niente collegata alla precedente. Nonostante questi aspetti che reputo FONDAMENTALI, la storia è classica, frequente, quindi diciamo che questo film non è sinonimo di originalità, piuttosto di esagerazione e illogicità.

  2. gabber78bs

    Il film è bello, non si può dire altro, bravi gli attori e tutto il resto. Peccato che in Italia per parlare di omosessualità si debba sempre finire nella triste negatività.

Commenta


trailer: Un bacio

Varie

UN BACIO DI IVAN COTRONEO: IL TOUR ITALIANO

Il calendario delle prossime settimane di CityFest
Da lunedì 14 marzo parte il tour italiano di Un bacio: in sei tappe, da Udine a Bari fino a Roma, il nuovo film di Ivan Cotroneo sarà mostrato in anteprima ai ragazzi delle scuole

Dal 14 al 23 marzo i ragazzi delle scuole di sei città italiane vedranno in anteprima Un bacio, il nuovo film di Ivan Cotroneo, scrittore, sceneggiatore e regista che ha lavorato in molte serie italiane di successo (Tutti pazzi per amore, Una Grande Famiglia, Una mamma imperfetta, È arrivata la felicità) e ha realizzato, con La kryptonite nella borsa, il suo primo lungometraggio per il cinema. Indigo Film e Titanus con Rai Cinema, la distribuzione Lucky Red, in collaborazione con CityFest e Alice nella Città, realizzeranno un tour che partirà il 14 marzo da Udine, città che ha ospitato le riprese di Un bacio, giungerà a Ferrara (15 marzo), Genova (16 marzo), Pisa (17 marzo), Bari (18 marzo), per chiudersi a Roma il 23 marzo. Il programma dell’iniziativa – realizzata con il patrocinio dell’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza e Agiscuola – prevede per ogni tappa la proiezione del film e, a seguire, l’incontro con il regista Cotroneo e i tre protagonisti, Rimau Grillo Ritzberger, Valentina Romani e Leonardo Pazzagli, giovanissimi attori per la prima volta sul grande schermo; inoltre, in occasione del tour e dell’uscita del film, sarà rieditato da Bompiani il libro omonimo di cui verranno regalate alcune copie agli istituti coinvolti per poter poi proseguire ed approfondire il lavoro in classe.
A Roma, si terrà la conferenza stampa nazionale: presso la Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica, in collaborazione con Fondazione Musica per Roma, il film sarà mostrato a una platea di oltre cinquecento spettatori tra ragazzi e giornalisti, che avranno inoltre l’occasione di vedere, per la prima volta, il video realizzato nelle scuole che hanno ospitato il tour. La giornata dedicata a Un bacio proseguirà nel pomeriggio, presso il Notebook dell’Auditorium, con la presentazione del libro alla presenza dell’autore e del cast del film; alle ore 21, la Sala Petrassi ospiterà la premiere aperta anche al pubblico.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.