Asì

Asì
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Varie

Cast

Asì

Il titolo tradotto significa Così. La struttura del film, basata su una ripresa di 32 minuti, ogni giorno alla stessa ora, della vita di un giovane (quasi sempre le riprese avvengono nella sua stanza), non è certo la novità più interessante del film che invece cattura la nostra attenzione sia per le situazioni che presenta che per lo studio dei personaggi principali del film. Il giovane protagonista si innamora di una ragazza attrice che lo spinge a farsi penetrare dal suo amante, ma la storia per noi più interessante è forse l’amore (non dichiarato) che il suo amico cieco gli dimostra e che il protagonista non recepisce. Significativo in proposito che l’amico gli regali una videocamera, come per dirgli che tu sei i miei occhi. Un film piacevole e interessante che difficilmente vedremo sugli schermi italiani.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Un commento

Commenta


Varie

Secondo studi scientifici, 32 secondi è il tempo massimo di concentrazione guardando un’immagine. Il regista messicano Jesùs-Mario Lozano incuriosito ha raccolto una sfida: raccontare la vita di un ragazzo solitario, Ivan, riprendendolo nella sua camera, ogni giorno alla stessa ora, per 32 secondi. Il protagonista vive situazioni che lo spingeranno a uscire dall’isolamento della sua stanza: viene coinvolto in una relazione con due attori, riceve in regalo una videocamera da un amico. E la sua vita diventa emblematica di tante altre esistenze di giovani che non riescono a uscire dal loro guscio per affrontare il mondo.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.