Amore senza tempo

Amore senza tempo
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (15 voti)
  • Critica

Cast

Amore senza tempo

Il film ci racconta l’eterno amore tra madre e figlia, interpretate da due coppie di madri e figlie anche nella vita reale: Vanessa Redgrave e la figlia Natasha Richardson, Meryl Streep e la figlia Mamie Gummer. Sopraffatta dal potere della memoria, Ann Lord (Redgrave), rivela un segreto di lunga data riguardante le sue figlie, Constance (Richardson), moglie e madre felice, e Nina (Toni Collette), una irrequieta donna single. Entrambe sono al suo cappezzale quando Ann annuncia il nome dell’uomo che ha amato più di ogni altro. Ma chi è questo Harris, si chiedono le figlie, e chi era per la loro madre? Mentre Constance e Nina cercano di fare l’inventario della vita di Ann e delle proprie, la loro madre si lascia andare ai ricordi di 50 anni prima, precisamente ad un weekend estivo, con l’infermiera della notte (Eileen Atkins). Ann era allora una giovane donna (Danes) arrivata da New York per fare la damigella d’onore al matrimonio della sua più cara amica del College, Lila Wittenborn (Mamie Gummer). La sposa è agitata e si rivolge per i consigli più all’amica che alla propria madre. Ann le sta vicino ma nello stesso tempo è anche molto vicina a Buddy (Hugh Dancy), l’irrefrenabile fratello di Lila. Un inaspettato colpo di fulmine arriva quando Ann incontra Harris Arden (Patrick Wilson), un intimo amico della famiglia Wittenborn. L’amore di Ann per Harris cambierà la sua vita e quella delle sue figlie, per sempre. Buddy è il fratello gay di Lila che cerca di scoraggiarla dallo sposare l’uomo sbagliato, anche perchè ne è innamorato lui. Il tema omosessuale non è però approfondito e non va oltre un bacio da ubriachi.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

2 commenti

  1. smalltownboy

    Nel film si ripete più volte la frase: “Eravamo tutti innamorati di Harris!”. Ah beh, non mi sorprende! Avete dato un’occhiata a Patrick Wilson? Già in Angels in America non lasciava nessuno indifferenti…

Commenta


Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.