L' Albero di Antonia

L' Albero di Antonia
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT L
  • Media voti utenti
    • (13 voti)
  • Critica
Varie

Cast

L' Albero di Antonia

Il film narra cinquant’anni di storia al femminile, dal secondo dopoguerra ad oggi, in una saga rigorosamente matriarcale che rilegge e divulga i temi del femminismo classico a colpi di grandi semplificazioni favolistiche. Nel film non manca nulla, dallo stupro al rapporto lesbico, dalla vendetta in stile western alla bambina prodigio: forse troppo e troppo calcolato. “L’apologia della donna e l’intento didattico scivolano a volte nella melensaggine, ma non incrinano la qualità del film ben fatto e bene interpretato; la calda vitalità, l’allegro pragmatismo, l’assenza di lagna e di patetico sono così rari nel cinema contemporaneo costantemente dominato dalle pulsioni di morte, da dare all'”Albero di Antonia” pure una interessante originalità….” (L.Tornabuoni.)

Condividi

3 commenti

  1. Jim Puff

    Un film tutto al femminile, dove gli uomini ci fanno una pessima figura.
    Esagerato, sicuramente x femministe ma che può piacere anche a uonimi masochisti o con sensi di colpa!

Commenta


Varie

A fine guerra Antonia torna a casa, nel suo paesino olandese, insieme alla figlia. Da quel momento la donna è al centro di tutte le vite e rapporti. La figlia ha una figlia, la quale ha una figlia. Sono dunque quattro le generazioni. Una mattina Antonia si alza con la sensazione che quello sarà l’ultimo giorno della sua vita. Lo dice a tutti e muore circondata dai suoi affetti. Nel frattempo è successo tutto: amori (anche fra donne), il lavoro, la religione, il sesso, l’odio e la vendetta. E inoltre filosofia, coraggio e poesia. Tutto torna e ritorna. Con qualche accento surreale. Intreccio davvero composito, che mescola tutte le culture con riferimenti anche alle storie sudamericane alla Marquez. Film completamente dalla parte delle donne. Considerazione sulla felicità, il dolore e la morte, cosa naturale, buona e meritata. Vincitore del premio Oscar quale film straniero.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.