A casa per le vacanze

A casa per le vacanze
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GG
  • Media voti utenti
    • (11 voti)
  • Critica
Varie

Cast

A casa per le vacanze

Claudia, disoccupata, torna nella natia Baltimora per l’annuale festa del Ringraziamento in famiglia. Emeregeranno le piccole ipocrisie, le cattiverie quotidiane e le paure represse. Il film è una analisi, abbastanza personalizzata, della classe media americana fotografata durante una riunione di famiglia per la festa del Ringraziamento. Ci sono le ipocrisie, le paure, le cattiverie quotidiane ma anche gli affetti profondi e indistruttibili che formano il tessuto connettivo della famiglia americana. Molto interessante è la parte di Robert Downey Jr., fratello gay, divertentissimo fuori casa ma piangente e sofferente in casa perché il padre non lo accetta. Per passare due ore piacevolissime.

Condividi

2 commenti

  1. thediamondwink

    Noiosa riflessione della festa del Ringraziamento americano, probabilmente è una visione personalizzata della stessa Foster, che, però a me non è piaciuta. Insopportabile il personaggio di Robert Downey Jr., come del resto quello della sorella Joanne ipocrita dal cervello dell’800…un purpuri di personaggi che racchiude il peggio della società americana e che onestamente mi ha annoiato fino all’inverosimile!

  2. carino, anche se l’argomento non è esattamente originale, e neanche la trattazione, le dinamiche famigliari rimangono un tema interessante e nel complesso il film si lascia guardare.

Commenta


Varie

Alla vigilia della “Festa del Ringraziamento”, il Thanksgiving day, la quarantenne Claudia Larsen, sull’aereo per Baltimora, ha due crucci: è stata licenziata dal Museo di Chicago dove lavorava come restauratrice, e la quindicenne figlia passerà il week-end con il suo ragazzo. L’incontro con i genitori Adele ed Henry che gigioneggiano tra loro e la zia Glady, sorella della madre, è affettuoso, ma Claudia esulta quando arriva Tommy, fratello minore gay. Questi ha portato con sé, anziché il compagno ufficiale Jack, un collega di lavoro, Leo Fish, simpatico e sornione. Frattanto è arrivata Joanne, sorella maggiore di Claudia, insieme al marito Walter Wedman ed ai figli. Costei si lamenta per lo scandalo causato dal fratello “diverso” e ci tiene ad esibire il suo tacchino in antagonismo a quello materno, ma ironia della sorte il pennuto le piomba in grembo mentre lo tagliano e le macchia l’abito. Inviperita Joanne decide di andare via appena può con marito e prole, dopo essersi scontrata con Tommy per il suo scandaloso comportamento con Jack su una spiaggia californiana. Mentre Leo inizia a corteggiare con arguzia Claudia, Henry rivede vecchi film relativi alla sua famiglia. Finita la festa i genitori accompagnano Claudia all’aeroporto, dove Henry ha lavorato per tanti anni. A bordo dell’aereo Claudia, alquanto rasserenata, ha la sorpresa di incontrare Leo, con il quale sembra aprirsi un futuro.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.