A Casa de Alice

A Casa de Alice
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT G
  • Media voti utenti
    • (0 voti)
  • Critica
Guarda il trailer

Cast

A Casa de Alice

Alice è una donna sposata, ormai sulla quarantina, che vive da 20 anni col marito Lindomar, taxista, i suoi tre figli maschi, Lucas, Edinho, e Junior, e la madre, Dona Jacira, che l’aiuta nelle faccende domestiche mentre lei lavora come pedicure in un salone di bellezza nella periferia di San Paolo. A casa Jacira lava, stira, cucina e pulisce mentre ascolta alla radio il suo show preferito. Il conduttore dello show, Carlinhos Abranches, sembra alleviarle la solitudine mentre comprende che sta lentamente diventando cieca. Lucas, il più anziano dei figli, conservatore per istinto, è nell’esercito con l’ambizione di diventare tenente e d’imitare l’autoritarismo dei suoi superiori. Nel suo tempo libero si guadagna soldi frequentando segretamente uomini maturi. Edinho, il figlio di mezzo, è quello più affezionato alla nonna e tuttointento a procurarsi l’ultimo walkman o le ultime scarpe da ginnastica. Junior, il più giovane è anche il più fragile e il più vicino alla madre. Vede come modello il fratello maggiore Lucas mentre, come tutti gli adolescenti, è tormentato dal suo risveglio sessuale. Lindomar e Alice non si aspettano più molto l’uno dall’altra e vivono praticamente separati in casa. Lindomar sfoga la sua sessualità con giovani ragazze, mentre Alice fa finta di non sapere nulla dei suoi tradimenti. Quando arriva Nilson, un vecchio fidanzato di Alice ai tempi della scuola, anche per Alice sembrano riemergere sogni e desideri. Potranno cambiare la sua realtà o resteranno solo delle illusioni? Un film accolto molto bene dalla critica, che racconta la quotidianità e i movimenti dell’anima in persone semplici, regalandoci un realistico ritratto della contemporanea società lavoratrice brasiliana.

Condividi

Commenta


trailer: A Casa de Alice

https://youtube.com/watch?v=Q7XHKMJoC7E%26hl%3Dit%26fs%3D1

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.