24 Nights

24 Nights
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • Tendenza LGBT GGG
  • Media voti utenti
    • (8 voti)
  • Critica
Guarda il trailer

Cast

24 Nights

Quando Jonathan Parker aveva 4 anni, le parole di sua madre e l’incontro fortuito con Kris Krigle, dell’Esercito della Salvezza, hanno fatto nascere in lui una solida fede nella figura di Santa Claus, che lo accompagnerà per tutta la vita.
Adesso a 24 anni e con i genitori passati a miglior vita da tempo, Jonathan è un incallito fumatore di canne e un fallito cronico in amore con un’ultima chance per trovare il vero amore; decide quindi di scrivere una lettera a Babbo Natale.
Quando, sorpreso, incontra Toby, un nuovo collega che è appena arrivato in città, Jonathan si convince del fatto che sia “il suo regalo”, anche dopo aver conosciuto il suo compagno di lunga data Keith. Questo non scoraggia Jonathan, che è disposto anche a distruggere le vite di altre persone pur di ottenere l’uomo dei suoi sogni.
Districandosi fra ostacoli, trappole e trabocchetti fino al giorno di Natale, riuscirà Jonathan ad mettere una sicura sul suo desiderio?
Una commedia nera gay molto moderna per i cinici anni Novanta. (Gaia)

Condividi

2 commenti

  1. filmetto carino, senza infamia e senza lode, a volte con dei dialoghi un po’ lenti e con il protagonista che sembra davvero ritardato! il messaggio che alla fine ci si innamora del bravo ragazzo “nella media” anzichè del bellone scemo è positivo quanto stereotipato, si salva solo la brava Aida Turturro nella parte della nevrotica ma buona sorella maggiore.

  2. Marco Mori

    film particolare, per certi aspetti surreale; talvolta diverte, talvolta innervosisce. il film però gira, si può dire che funzioni, anche se con qualche piccola sbavatura. è un po’ troppo “statico”, forse per via delle scene girate sempre in 3 interni, quasi da piece teatrale.
    sicuramente da vedere, probabilmente da dimenticare.

Commenta


trailer: 24 Nights

https://youtube.com/watch?v=Zutm3YAiz8Y%26hl%3Dit%26fs%3D1

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.