Ogni nuvola ha una fodera d'argento
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriIlmiolibro

Ogni nuvola ha una fodera d'argento

L’azione si svolge a Brescia nel corso di una giornata, nel maggio del 2013, quando un gruppo religioso (le Vedette della fede) decide di mettere in scena una protesta silenziosa contro l’apertura inaugurale di un bar dedicato ad una clientela in prevalenza lesbica. La narrazione segue i personaggi che si confrontano guardinghi stando sui due fronti opposti dell’argomento. Questi però verranno a scoprire che i loro percorsi sono destinati ad intrecciarsi con ripercussioni che non solo cambieranno la loro vita per sempre, ma forse il futuro di un’intera nazione. Il libro è, tra le altre cose, un omaggio alla città natale dell’autore che si offre da palcoscenico alla trama. Ma ancor di più, il romanzo è una gioiosa celebrazione di ciò che la famiglia, o meglio, le famiglie, dovrebbero rappresentare.
Nonostante la serietà del soggetto ed il fatto che esso tocchi alcune delle tematiche più controverse nel panorama politico italiano, Ivan Berardi offre una visione rincuorante di cosa significhi fare parte della comunità LGBT oggi in Italia. Il libro può essere letto come una storia d’amore, una commedia, un romanzo politico o anche come un’osservazione sul ruolo della religione nella società moderna.

La storia mantiene un tono leggero, a volte divertente, spesso emozionante, che cerca comunque di dare al romanzo l’atmosfera di una “commedia corale” in cui i personaggi sono presenti come pezzi indispensabili per mettere assieme quel variegato puzzle colorato che è la vita.

Acquistabile su “ilmiolibro” sia in versione cartacea che ebook

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.