L'arte del desiderio. Omosessualità, letteratura, differenza
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriIl Mulino - Universale paperbacks

L'arte del desiderio. Omosessualità, letteratura, differenza

L’esistenza di una “letteratura omosessuale” è da sempre una questione controversa. Appare tuttavia evidente come la nuova visibilità attribuita all’esperienza di uomini e donne omosessuali abbia fatto emergere negli ultimi decenni un mondo di relazioni affettive, politiche e artistiche di grande varietà e ricchezza. Da strumento di legittimazione, di riconoscimento e di circolazione dei saperi per taluni, a forma di propaganda di un’improbabile e semplicistica “ideologia del gender” per altri, la letteratura che si è fatta portavoce delle comunità gay ha avuto, nel corso degli anni più recenti, uno sviluppo e una diffusione capillare e strutturata all’interno del canone occidentale, prefigurandone talvolta linguaggi, temi e percorsi. Attraverso testimonianze e riflessioni di scrittori e critici, italiani e internazionali, il volume vuole offrire un’occasione di confronto sul rapporto tra scrittura e (omo)sessualità.

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.