L'eroe negato. Omosessualità e letteratura nel Novecento italiano
Esprimi il tuo giudizio
Aggiungi ai preferiti
  • EditoriRogas - Collana: Atena

L'eroe negato. Omosessualità e letteratura nel Novecento italiano

Dagli inizi del Novecento alla contemporaneità, un percorso inedito nella letteratura italiana alla ricerca dell’amore che non osava pronunciare il suo nome, un amore proibito da censure esterne o da forme di autocensura degli scrittori stessi. Riletti oggi, alcuni testi dei lontani anni del secolo scorso rivelano sorprendenti slanci liberatori, altri coprono di veli verità appena sussurrate, ma tutti sono indispensabili per la ricostruzione di una storia e di una tradizione negate. Oggi che l’eroe negato sembra uscito dal ghetto, si affacciano nuovi problemi: dal disagio di vivere in una società basata su un’istituzione familiare “normale”, all’inquietudine di fronte a una assimilazione che inglobando la diversità ne neutralizza gli aspetti più eversivi. “E la letteratura, che ha testimoniato e accompagnato la trasformazione sociale e culturale dell’ultimo secolo, dalla paura dell’omosessualità a una sua sostanziale accettazione, pone oggi nuove domande continuando a mettere in discussione norme e valori codificati e a sperimentare attraverso la scrittura nuovi modi di vivere i rapporti umani”. Libro ripubblicato nel 2018

Visualizza contenuti correlati

Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.