Dalla rassegna stampa Cronaca

Uccise trans 23 anni fa Trovato morto per strada

GIALLO A TORINO

Uccise trans 23 anni fa Trovato morto per strada

Massimo Massenzio

Dopo 22 anni era uscito dal carcere da qualche mese, ma la sua libertà è durata poco. Ieri mattina il cadavere di Umberto Prinzi, il killer di Valentina, la transessuale strangolata e gettata in una scarpata nel 1995, è stato ritrovato sul ciglio di una strada di collina, a Moncalieri, prima cintura di Torino. Il corpo non presenta fratture evidenti, ma il medico legale ha rilevato una ferita sulla nuca ed ecchimosi sul collo compatibili con un tentativo di strangolamento. La procura indaga per omicidio. I carabinieri non escludono alcuna ipotesi, ma con ogni probabilità Prinzi è morto altrove ed è stato «scaricato» nella boscaglia di Moncalieri da un’auto. Prinzi, 47 anni, aveva da poco finito di scontare una condanna a 22 anni per l’omicidio di Valentina, alias Cosimo Andriani, l’affascinante transessuale divenuta regina delle notti torinesi negli anni 90. Anche Antonio Andriani, fratello di Cosimo, era una trans: si faceva chiamare Asha e fu uccisa nel 1991 con un colpo di pistola alla nuca da 2 ragazzi della Torino bene.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.