Dalla rassegna stampa Cinema

Marco D’Amore dirige un film. È lo spin off «Immortale»

… Intanto da attore sarà un camionista gay nel road movie Drive Me Home a fianco a Vinicio Marchioni…

Marco D’Amore dirige un film. È lo spin off «Immortale»

Prodotto da Cattleya, racconta la storia di Ciro Di Marzio bambino

Natascia Festa

Cosa c’è nella vita di un uomo prima del male? Lo racconta Marco D’Amore sempre più in ascesa. Il suo personaggio cult in Gomorra , Ciro Di Marzio, gli regala una nuova opportunità. L’attore infatti dirigerà un film dal titolo ancora provvisorio di Immortale, spin-off della celeberrima serie, prodotto dalla stessa Cattleya. La sceneggiatura sarebbe firmata da Leonardo Fasoli, mentre la distribuzione sarebbe affidata a Vision Distribution, la società nata dall’accordo di Sky Italia con altre case di produzione.

Non si tratta del debutto di D’Amore come regista. L’attore ha infatti già diretto alcuni episodi di Gomorra-La serie, due puntate della quarta stagione che andrà in onda su Sky nella primavera del 2019. «In me c’è una natura autoriale — ha rivelato a «Io Donna», settimanale del Corriere della Sera — non sono mai stato un attore tout court: prima del ruolo mi interessa il tema di una serie o di un film. Nelle stagioni precedenti di Gomorra avevo collaborato alla scrittura e ora occupandomi la regia mi sento ancora di più nel progetto». Intanto da attore sarà un camionista gay nel road movie Drive Me Home a fianco a Vinicio Marchioni.

E D’Amore si è anche fatto produttore così da diventare un uomo di cinema-teatro-televisione a tutto tondo. L’artista sta infatti producendo il secondo film dell’amico Fracesco Ghiaccio dal titolo Dolcissime: «Stiamo terminando le riprese a Torino — ha spiegato sempre al settimanale — raccontiamo di quattro giovani in un periodo di vita drammatico e pieno di equivoci. Parliamo dell’adolescenza dal punto di vista femminile e in maniera diversa. Almeno ci proviamo». Indiscrezioni sul web raccontano il plot di Immortale: Ciro bambino è sopravvissuto al terremoto del 1980 ma non alla tentazione del male-camorra .


Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.