Dalla rassegna stampa USA  Estero

Usa, bimbo di 9 anni bullizzato a scuola perché gay: si suicida

Usa, bimbo di 9 anni bullizzato a scuola perché gay: si suicida

Un bambino di 9 anni si è ucciso dopo aver subito quattro giorni di bullismo in una scuola pubblica per aver dichiarato la propria omosessualità. L’episodio è successo a Denver, in Colorado. Leia Pierce ha raccontato ad una tv locale che suo figlio, Jamel Myles, le aveva rivelato durante l’estate che era gay e che voleva andare a scuola e dire ai suoi compagni che era “orgoglioso” di esserlo.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.