Dalla rassegna stampa Tempo libero

Dieci posti per andare in camporella a Bergamo

Dieci posti per andare in camporella a Bergamo
30 giugno 2018

In alcune zone d’Italia si dice «Andare per fratte». Quelli raffinati vanno ad «appartarsi», mentre più comunemente si parla di «andare in camporella». Tutti i modi per dire la stessa cosa, però. Usati in genere da chi vorrebbe poter contare su un posto per fare l’amore ma, essendone sprovvisto, attiva la mente in cerca di idee e luoghi pubblici che possano fare al caso suo e della sua compagna, o compagno. Ora c’è un portale (e app) che dà una mano: Trovacamporella, mappa online dei posti in cui potersi fare i fatti propri senza scocciature.

Matrice spagnola. Come si legge in home page, con la stessa matrice sono già nati mispicaderos.com in Spagna e placesforlove.com per il pubblico internazionale. Il sito italiano al momento è la mera riproposizione nostrana dei due più celebri.

La top ten bergamasca. Si possono inserire filtri relativi alla località e scegliere se elencare 10, 50 e 100 luoghi. Ecco i dieci di Bergamo.

1 – Piazza Matteotti. Partiamo male: il primo luogo non è significativo: è stato messo probabilmente dagli amministratori per provare a muovere le acque.

2 – Zona Gavazzeni/Quarenghi. Il parcheggio delle scuole (e di fronte alla clinica Gavazzeni) di notte è sicuramente tranquillo.

3 – Parcheggio Antistante Il Cimitero. «Da Via Borgo Palazzo svoltando in Viale Pirovano. La sera tardi e notte». Ok, ma è un luogo storico della prostituzione omosessuale. Non molto romantico.

4 – Via Guido Rossa vicino Autonoleggio Preda, Curno. Sulla via per andare al centro commerciale di Curno, in zona commerciale. Di notte può andare.

5 – Ripetizione. Stesso luogo del punto 4. Molto male.

6 – Parcheggio di via S. Vincenzo de Paoli, Torre Boldone. Alle pendici della Maresana. Appartato, sicuro e anche romantico. Al sesto posto, finalmente, una proposta allettante.

7 – Parco Fiume Brembo/Ponte San Pietro. A piedi, di giorno e soprattutto di sera. In riva al fiume e nel verde. Molto bene.

8 – Parcheggio sul Serio, Grassobbio. «Dalla autostrada A4 uscita Seriate, prendere per Zanica». Ci sta.

9 – Seriate (Cassinone). «Nei pressi del casello. Via della Misericordia. Dalla statale andare verso il punto sulla mappa. Parcheggiare nel parcheggino dopo il sottopassaggio e prendere a piedi la ciclabile tenendo il ramo sinistro. Dopo la piccola discesa abbandonare la ciclabile, prendendo il sentiero in salita». Ottimo.

10 – Parcheggio tiro a segno/Alzano. Strada statale che porta a Clusone, uscire a Alzano Lombardo e proseguire per le piscine, dopo andare sempre dritto fino a trovare un piccolo tunnel alla destra, fare il sottopasso e andare in fondo al parcheggio. «Buon divertimento a tutte le coppie e singoli». Mah.

Molte lacune. Ovviamente ci sono tante mancanze, chi ha bazzicato città e provincia alla ricerca di un buon luogo dove amoreggiare se ne sarà già accorto. La Maresana dal lato Ponteranica la sera è punteggiata di macchine parcheggiate. I prati lunghi i fiumi sono tutti buoni. Le vie d’accesso a Città Alta, fin dove si può andare, sono sfruttate nei zoni più bui. E così via.

C’è lavoro da fare. La mappa funziona grazie alle segnalazioni degli utenti, invitati a lasciare un commento a corredo per descrivere le caratteristiche del posto. Se la versione spagnola, che conta quasi 11mila posti di ogni tipo, vanta consigli più dettagliati e variegati, quella italiana richiede ancora molta manutenzione. «Ottima idea, interfaccia da terzo mondo, community non abbastanza sviluppata», commenta efficamente qualcuno su Google Play.

Vita difficile. I siti che segnalano luoghi per coppie non hanno vita facile. Qualche anno fa le cronache annunciavano C-Guide, che all’epoca fece molto clamore, ma che adesso risulta inesistente. Altre piattaforme combinano la mappa dei luoghi con il servizio di ricerca della persona con cui incontrarsi, diventano più un servizio di dating che altro, come I just made love.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.