Dalla rassegna stampa Televisione

Una storia d'amore al femminile nella seconda stagione di Star Trek: Discovery?

Una storia d’amore al femminile nella seconda stagione di Star Trek: Discovery?

Dal giorno 17 aprile sono iniziate le riprese della seconda stagione di Star Trek: Discovery e tante sono le domande che ci stiamo ponendo sulle novità a cui assisteremo:

Chi sarà il nuovo Capitano della Discovery?
Quale sarà il ruolo dell’Enterprise del Capitano Pike?
Rivedremo il Capitano Lorca nella sua versione non speculare?
Assisteremo nuovamente al rapporto d’amore tra il Tenente Stamets ed il Dr. Culber?
Al WonderCon 2018, tra le varie domande più o meno scontate, ai due showrunner di Discovery Gretchen J. Berg e Aaron Harberts è stato chiesto se in futuro potremo assistere ad un rapporto sentimentale tra due donne.

A sorpresa Harberts ha suggerito che potrebbero aver effettivamente iniziato a seminarne indizi sulla cosa sin dalla prima stagione, senza però rendere esplicito questo rapporto. Queste le parole dello showrunner:

“Per quanto riguarda la tua domanda su una coppia omosessuale dal lato femminile, sai, potresti benissimo averla già vista e tu semplicemente non sai. Come omosessuale, quello che per me è molto importante è ritrarre i personaggi gay prima sull’aspetto della loro competenza e non con la loro sessualità. E questo è vero per tutti sul nostro ponte. Tutti i nostri personaggi, che sono così diversi, agiscono prima di tutto con la loro professionalità ed il loro forte carattere. Ma potresti già avere una finestra su una relazione e semplicemente non lo sai.”

E’ uno scherzo, una presa in giro, o Aaron Harberts si riferisce effettivamente a qualche personaggio del ponte della USS Discovery? Sicuramente non può riferirsi a Michael Burnam, che sappiamo aver avuto una relazione eterosessuale con Ash Tyler e, probabilmente, neanche a Sylvia Tilly, che si è dichiarata attratta dallo stesso Tyler. Che stia parlando del tenente Joann Owosekun e/o del tenente Keyla Detmer?

Purtroppo, nella prima stagione è stata data notevole importanza solo ad alcuni personaggi e tralasciati altri, pertanto non abbiamo avuto modo di conoscere approfonditamente il resto dell’equipaggio che, speriamo, possa essere esplorato caratterialmente nella prossima. In attesa dell’inizio delle trasmissioni, fatte salve eventuali anticipazioni su trama e personaggi, per il momento possiamo fare solo ipotesi poco fondate.

La prima stagione di Star Trek: Discovery è disponibile sul servizio streaming di Netflix, la seconda stagione sarà probabilmente composta da 13 episodi, le riprese sono iniziate il 17 aprile 2018 presso i Pinewood Toronto Studios in Canada.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.