Dalla rassegna stampa Teatro

La star del calcio in “The Pass” una favola gay

La star del calcio in “The Pass” una favola gay

GIOVANNI D’ALÒ

SE fosse un instant work, sarebbe soltanto una pièce sul tabù dell’omosessualità nello sport. Ma “The Pass”, lavoro teatrale del pluripremiato John Donnelly, da stasera a domenica al Teatro Belli, c’è molto altro. Nella vicenda dei due diciannovenni gay, uno dei quali diventa una stella del calcio, che si dipana lungo un decennio tra lussuose stanze d’albergo di Bucarest, Barcellona e Milano, confluiscono anche sesso, fama e fallimenti, segreti e bugie, inseparabili componenti di un mondo dove l’immagine è tutto.
Dopo il debutto al Royal Court Theatre di Londra nel 2014 e una trasposizione cinematografica, “The Pass” arriva al Belli con la regia di Maurizio Pepe nella rassegna “Trend”, panoramica sulla drammaturgia britannica contemporanea. Con Edoardo Purgatori, Federico Lima Roque, Giorgia Salari e Gianluca Macrì.

Teatro Belli piazza Sant’Apollonia 11da oggi a domenica 19 ore 21.Biglietti 10 euro, tel. 06.5894875

Visualizza contenuti correlati


Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.