Dalla rassegna stampa Cinema

CALL ME BY YOUR NAME: LUCA GUADAGNINO PRESENTA IL FILM PIÙ ROMANTICO DELL'ANNO

CALL ME BY YOUR NAME: LUCA GUADAGNINO PRESENTA IL FILM PIÙ ROMANTICO DELL’ANNO (VIDEO)

La storia coming-of-age omosessuale in arrivo all’inizio del 2018. Il regista e i suoi attori ospiti al London Film Festival

Arriverà nei cinema italiani all’inizio del 2018, Call Me By Your Name il film di Luca Guadagnino che racconta il percorso di maturazione di un ragazzo omosessuale nell’Italia degi anni Ottanta. Un dramma romantico diventato in fretta un appuntamento cinematografico imperdibile dopo le standing ovation ricevute ai Festival di Sundance, Berlino, Toronto e San Sebastian. E adesso a Londra, dove Film.it incontra il regista e i suoi protagonisti in occasione del London Film Festival.

“Call Me By Your Name è tratto dal libro di André Aciman che scrive come se fosse il ricordo di alcune memorie passate – afferma Guadagnino – Il mio film invece racconta il presente, l’estate di questi protagonisti. Ho cercato di rimanere con loro all’interno dell’ambiente in cui vivono. Non ho pensato in termini di ‘aspettative cinematografiche’ per questo genere di film. Abbiamo incontrato alcuni potenziali produttori che hanno rifiutato di finanziarci perché il film non seguiva i canoni della storia coming-of-age omosessuale nella quale deve esserci sempre un antagonista, interno o esterno. L’aver rinunciato a questa figura mi ha reso più libero. Accade tutto come nella vita: conosci una persona e ti rispecchi attraverso i suoi occhi”.

Armie Hammer, attore statunitense arruolato da Guadagnino racconta di quell’unica volta in cui il regista gli ha chiesto di provare una scena con il collega Timothée Chalamet: “Abbiamo provato una volta a casa di Luca. Ci ha portati in giardino e ha detto: ‘Vi va di sdraiarvi sul prato e provare la scena 72?’. Abbiamo preso il copione e la scena diceva soltanto: ‘i protagonisti si toccano sul prato’. A quel punto Luca ha detto: ‘Quando siete pronti… cominciate!”. Abbiamo cominciato e Luca ha detto: ‘No, no, no. Fatelo come se lo sentiste davvero’. Allora abbiamo ricominciato a pomiciare! Stavamo continuando. E Luca era già andato via e ci aveva lasciati da soli sul prato!”.

Call Me By Your Name arriverà in Italia all’inizio del 2018.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.