Dalla rassegna stampa Movimento LGBT

«BU», una due giorni contro l’omofobia tra proiezioni e incontri

Senza paura contro omofobia, bifobia e transfobia. Alla sua terza edizione, da arteritivo di un giorno «BU» si trasforma in un piccolo festival

«BU», una due giorni contro l’omofobia tra proiezioni e incontri

Senza paura contro omofobia, bifobia e transfobia. Alla sua terza edizione, da arteritivo di un giorno «BU» si trasforma in un piccolo festival, in programma oggi e domani a Bologna a ridosso della Giornata internazionale contro l’omofobia di mercoledì 17. Quest’anno l’iniziativa della compagnia teatrale Fa’ Broadway ha trovato la collaborazione di Komos, coro gay bolognese presieduto da Nicola Mainardi. E cercherà di raccogliere fondi, grazie alle offerte libere, per gay-Lex, rete di legali e attivisti che offre supporto a chiunque voglia denunciare episodi di omofobia e transfobia. «È un’iniziativa aperta a tutti, anche a un pubblico eterosessuale — ricorda il coideatore Fabrizio Pareschi — perché non avrebbe senso parlare di omofobia e raccontarcela solo fra noi». Il festival parte oggi alle 16,30 in Cappella Farnese di Palazzo d’Accursio, con la proiezione del film Bullied To Death, ispirato alla storia di un quattordicenne americano suicidatosi nel 2011 dopo aver subito atti di bullismo e cyberbullismo. Il film sarà introdotto dal regista, il videoartista e fotografo cagliaritano Giovanni Coda e da altri ospiti, compreso l’attore Gianni Dettori. A seguire una riflessione su omofobia e bullismo con interventi della giornalista Francesca Vecchioni, dello scrittore Stefano Antonini e dell’avvocato Michele Giarratano di gayLex. In serata, alle 21, concerto-spettacolo di Komos & Friends. Il coro sarà affiancato da ospiti come Daniele Gattano, Mirko Darar ed Enzo Forleo. Domani alle 19 ci si sposterà invece alla velostazione Dynamo di via Indipendenza per un arteritivo dalle 19 alle 24 fra djset e performance, con Erica Mou, Studio Up, Francesco Santorini, Poppen djs, Cristina Combi, Jack Galvani e Marco Casoli.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.