Dalla rassegna stampa Televisione

«Medico in famiglia»: primo bacio gay nella fiction di Rai1

Ci sono volute dieci stagioni ma, alla fine, a «Un medico in famiglia» c’è stato il primo bacio gay. Oscar Nobili — il medico interpretato da Paolo Sassanelli, grande amico di Lele (Giulio Scarpati) — bacia il professore di sua figlia (di cui lei è invaghita, ma questa è un’altra storia). Una scena non lasciata solo intuire, ma mostrata in tutta la sua normalità a un pubblico che, senza dubbio, non ne era così abituato. Non è la prima volta che la Rai manda in onda un bacio tra due persone dello stesso sesso. Lo scorso anno la soap «Un posto al sole» aveva trasmesso il bacio tra Sandro e Alessio. In quel caso però la scena si svolgeva in una sala cinematografica, quindi non in piena luce. Poco dopo era successo di nuovo, sempre su Rai3, durante la sitcom «Il candidato» con Filippo Timi. Ma è datato 2012 il bacio gay di Nicolò in «Una grande famiglia», in onda anche lì su Rai1. Il fatto però che anche una serie così popolare tra le famiglie abbia deciso di mostrare il bacio tra due uomini è stato vissuto da molti come un passo avanti. Sui social network i commenti sono stati quasi tutti positivi. «Un medico in famiglia 10» ha anche vinto la sfida degli ascolti di prima serata, con 3 milioni 938 mila spettatori e uno share del 16,30%.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.