Dalla rassegna stampa Cronaca

Nozze gay in Campidoglio, Monsignor Sinigalini: «Auguri ai ragazzi, ma non è una famiglia»

IL PARERE DELLA CEI

Il vescovo di Palestrina e segretario della Commissione episcopale per le Migrazioni della Cei, contesta in maniera chiara l’affermazione della sindaca Virginia Raggi

di Maria Rosaria Spadaccino
A Francisco e Luca, la prima coppia gay ad essere unita civilmente nella Capitale, arrivano anche gli auguri di un vescovo. «Faccio gli auguri a questa nuova coppia. Auguro loro felicità ma non la si chiami famiglia», afferma mons. Domenico Sigalini, vescovo di Palestrina, che ricopre l’incarico di segretario della Commissione episcopale per le Migrazioni della Cei, contesta in maniera chiara l’affermazione della sindaca che ha definito «nascita di una famiglia», l’unione civile che lei stessa celebra ieri mattina.

Gli auguri del vescovo
«Faccio gli auguri a questi giovani – dice il presule – ma la loro sarà una vita tutta in salita. La coppia non ha bisogno di illusioni». Sabato mattina è stata la stessa sindaca di Roma, in realtà, «benedicendo la nuova “famiglia”», a ricordare che «ci saranno sicuramente degli scossoni, con l’augurio “di superare tutti gli ostacoli». Una considerazione «saggia», osserva mons. Sigalini. «La sindaca ha avuto saggezza. Si è resa conto che la coppia non ha bisogno di illusioni. Che due amici si vogliano bene e che abbiano pari diritti di qualsiasi altra coppia è fuori discussione. Però la loro non potrà essere la vita impostata come quella di una famiglia».
Unione che «deve far riflettere»
A modo di vedere del vescovo di Palestrina, l’unione civile celebrata sabato a Roma «deve fare riflettere. Non si tratta di discriminare o disprezzare la scelta di due persone che si vogliono bene. La nuova coppia possa anzi vivere bene ma sapendo che si tratta di una vita in salita. A Francisco e Luca dico perciò di vivere il loro amore facendone dono agli altri», conclude. Non è la prima volta che la sindaca Raggi non riceve il plauso della Cei, solo qualche giorno fa non ha partecipato all’incontro a cui era stata invitata

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.