Dalla rassegna stampa USA  Movimento LGBT

Attivisti gay no armi contro Blackrock

Società, condanniamo violenza, ma dobbiamo replicare gli indici

Basta investimenti nell’industria delle armi. L’appello parte dall’associazione Gays against guns, nata dopo l’uccisione di 49 persone in un locale Lgbt di Orlando a giugno, e si rivolge a Blackrock con un’invio di email di massa. Il colosso della gestione del risparmio è nel mirino perché, secondo gli attivisti, ha investimenti per il 9,9% del suo portafoglio in Smith and Wesson e titoli di Sturm, Ruger & Co, aziende produttrici di armi.
L’associazione si scaglia così contro una società spesso citata tra le migliori per le persone gay, come rivendica il gruppo in una nota. “Blackrock apprezza la diversità e ha una storia di sostegno alla comunità lgbt”, si legge nel testo, che condanna “gli atti di violenza senza senso in ogni forma, inclusa la recente tragedia di Orlando”. “Come importanti fornitori di investimenti basati sugli indici, noi dobbiamo replicare i titoli contenuti in particolari indici”, si giustifica l’azienda, e quali aziende vi sono incluse dipende da terze parti.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.