Dalla rassegna stampa USA  Movimento LGBT

Gay Pride, in 20mila a New York

Alla parata presente Hillary, raduno blindatissimo

Il Gay Pride nelle principali città americane si è svolto nel ricordo delle vittime della strage di Orlando. La manifestazione più imponente si è avuta a New York, con la partecipazione della candidata democratica alla casa Bianca Hillary Clinton che ha sfilato al fianco del sindaco della Grande mela, Bill de Blasio, e al governatore dello stato di New York, Andrew Cuomo.
A sfilare sulle note di “Ymca” – noto brano dei Village People divenuto inno della comunità gay – oltre 20 mila persone lungo la Fifth Avenue fino al Greenwich Village di Manhattan, dove si trova lo Stonewall Inn, lo storico pub delle lotte per i diritti della comunità Lgbt che Barack Obama ha appena designato come monumento nazionale.
Si è trattato di una parata blindatissima, dopo il massacro compiuto in Florida in un club per gay dove il killer Omar Mateen ha ucciso 50 persone.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.