Dalla rassegna stampa Personaggi

Cile, appello di Ricky Martin: Sì a matrimoni gay

mentre si trovava all’aeroporto di Santiago del Cile, l’artista ha girato un breve video, nel quale chiede il matrimonio egualitario

Il cantante portoricano Ricky Martin, che nel 2010 ha pubblicamente confessato la sua omosessualità, sta appoggiando la campagna cilena a favore delle nozze gay. Poco prima di lascciare il Paese, mentre si trovava all’aeroporto di Santiago del Cile, l’artista ha girato un breve video, nel quale chiede il matrimonio egualitario. Le immagini sono state diffuse dalla Fundación Iguales che si occupa di diritti civili per gli omosessuali e che ha incontrato Ricky Martin proprio in virtù del suo sostegno alla campagna


da Lo spettacolo

Anche Ricky Martin si è schierato a favore della campagna cilena per introdurre i matrimoni omosessuali. Il cantante ha girato un brevissimo video mentre si trovava all’aeroporto di Santiago del Cile in cui ha affermato: “Chiedo il matrimonio egualitario per il Cile”. A diffondere le immagini della star portoricana, che ha dichiarato al mondo la propria omosessualità nel 2010, è stata la Fundacion Iguales, organizzazione attiva nel campo dei diritti civili per gli omosessuali e impegnata nella lotta per le nozze gay.

Il celebre artista di fama planetaria si trovava in Cile dallo scorso 29 febbraio, impegnato in una serie di concerti riguardanti il suo “One World Tour” e poco prima di lasciare lo stato andino si è esposto pubblicamente su una delle questioni calde su cui sta discutendo il paese. Al termine delle sue poche parole i presenti si sono lasciati andare ad un applauso, mentre Ricky Martin si è caricato lasciandosi andare ad un grido di esultanza.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.