Dalla rassegna stampa Libri

La battaglia di Stefano e Giuseppe in difesa del diritto d’amare

In un libro la storia autobiografica di una coppia gay: le nozze a New York e poi il difficile percorso per il riconoscimento nel nostro Paese

Stefano si congeda dal padre, malato e ormai in punto di morte. L’uomo non è cosciente e il figlio cerca di colmare i silenzi di una vita che lo hanno reso estraneo in casa sua. E, con un monologo intimo e ideale, gli confida il peso delle incomprensioni e, soprattutto, il suo amore per Giuseppe che, quasi trent’anni prima, l’ha salvato dall’abisso di bugie in cui era precipitato. La scoperta di essere omosessuale, l’incapacità di dichiararlo apertamente, le menzogne dette per sopravvivere, l’incapacità di affrontare e combattere i pregiudizi. In breve, l’aver vissuto “da fantasma” la quotidianità famigliare.

I veri amori sono diversi racconta la storia di Stefano e Giuseppe, giornalista il primo, architetto il secondo, sposati a New York e prima coppia omosessuale ad essere registrata all’anagrafe di un Comune italiano per decisione del Tribunale di Grosseto. Nella stanza azzurra dell’antica casa di famiglia, a Firenze, Stefano mette in scena i ricordi: il suo essere un ragazzo introverso e sfuggente, il rifiuto di diventare commercialista come il padre, ma senza saper imporre con decisione i suoi desideri, i mesi e gli anni spesi a a fuggire. Da tutto. Poi, un giorno l’incontro con Giuseppe, quando la sua vita, finalmente, cambia direzione. Anche se il cammino resta comunque in salita, e se grande è la fatica di trovare un punto di equilibrio tra il passato, intriso di finzione, e il desiderio di vivere un presente fatto di verità. Ma Stefano riesce a seguire infine la sua strada e costruisce il suo legame d’amore. Una storia, in gran parte autobiografica, di una coppia gay che ha avuto il coraggio di sposarsi e di lottare per imporre il diritto a essere considerati coniugi anche in Italia. Una storia proprio come tante altre, anche eterosessuali, sottolinea Stefano Bucci, perché «i grandi amori, quelli veri, sono sempre diversi».

*

IL LIBRO I veri amori sono diversi di Stefano Bucci Marsilio (pagg. 144, euro 15)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.