Dalla rassegna stampa

La canzone "Boys in the Street" di Greg Holden

racconta di un padre che non vuole accettare il figlio omosessuale

Greg Holden è un giovane cantautore inglese residente a New York che sa ottenendo un vasto successo con questa canzone inserita nel suo ultimo album “Chase the Sun”. “Boys in the Street” racconta di un padre che non vuole accettare il figlio omosessuale, lo rimprovera per tutta una vita arrivando a comprenderlo solo verso la fine dei suoi giorni. La canzone era stata scritta in origine per una compilation dell’organizzazione “Everyone is Gay”. Greg Holden inizierà un tor europeo alla fine di giugno.


Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.