Dalla rassegna stampa

UN ATLETA OLIMPIONICO AMERICANO DIVENTA DONNA

Caitlyn Jenner, alla quale il Corriere della Sera di oggi dedica una pagina, è diventata in un batter d’occhio la trans più famosa d’America. Solo ad aprile 2015 ha annunciato di sentirsi donna e di voler iniziare il processo di transizione e dopo due mesi, appare sulla copertina di Vanity Fair in uno splendido look femminile. Caitlyn Jenner era fino a due mesi fa conosciuto come Bruce Jenner, atleta americano vincitore di una medaglia d’oro alle Olimpiadi di Montreal del 1976. E’ passato attraverso tre matrimoni che gli hanno dato in totale dieci figli. Ha detto di essersi sempre sentito donna: “Bruce ha dovuto raccontare tutto il tempo una bugia, ogni giorno. Ha avuto sempre un segreto, dalla mattina alla sera. Caitlyn non ha segreti. Se mi fossi trovata sul letto di morte con questo segreto, senza aver mai fatto nulla al riguardo, sarei rimasta lì a dirmi: hai rovinato tutta la tua vita“. Non tutti i figli di Caitylin hanno accolto con entusiasmo la trasformazione del padre, tanto che alcuni si sono rifiutati di apparire nella serie reality “Keeping Up with the Kardashians” insieme al padre. Una storia che in Italia capita a fagiolo, quasi fosse un lacio pubblicitario della nuova serie “Transparent” in onda su Sky dal 9 giugno (seguita dalla seconda e ultima stagione di “Looking”) centrata su un padre di famiglia che diventa donna. Jeffrey Tambor, l’attore protagonista di Transparent, ha vinto domenica l’ennesimo premio, il Critics’ Choice Television Award 2015.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.