Dalla rassegna stampa Gossip

Star gay, 40 celebrità che i siti di gossip hanno dato per omosessuali. Da Kevin Spacey a James Franco..

Huffpost Usa ha raccolto le storie di 40 star che hanno dovuto affrontare dicerie sulla loro sessualità, con le relative risposte

Corre voce a Hollywood che non sei nessuno finché qualcuno non mette in giro la voce che sei gay. Il risultato è che alla maggior parte dei grandi nomi del cinema e della canzone è toccato almeno una volta smentire/commentare/confermare qualche rumor del genere. Qualche nome: Oprah Winfrey, James Franco, Justin Bieber, George Clooney, Tom Cruise, Miley Cyrus… In gran parte sono speculazioni da rotocalco e tuttavia tante celebrity sottolineano quanto sia assurdo che l’omosessualità venga usata come un’attribuzione di cui vergognarsi o scusarsi, da nascondere. Altre volte i gossip vedono lontano…

Huffpost Usa ha raccolto le storie di 40 star che hanno dovuto affrontare dicerie sulla loro sessualità, con le relative risposte. Eccole, nella gallery:

Matt Damon e Ben Affleck
I due sono migliori amici da anni e anni e si è speculato sull’idea che ci fosse qualcosa di più, tra loro. Damon ha risposto: “Non ho mai negato i rumor perché non volevo offendere i miei amici gay. Come si esserlo fosse qualcosa di cui vergognarsi”.

Hugh Jackman
Nonostante le voci di corridoio, Hugh Jackman, la star di X men, è sposato con Deborra-Lee Furness, dice felicemente.

Joseph Gordon-Levitt
La parte in Don Jon non l’ha salvato dai rumors sulla sua omosessualità. Nel 2014, intervistato da Out magazine, JGL ha risposto di non avere neppure bisogno di rispondere al gossip: “Significherebbe dargliela vinta”.

Joseph Gordon-Levitt
La parte in Don Jon non l’ha salvato dai rumors sulla sua omosessualità. Nel 2014, intervistato da Out magazine, JGL ha risposto di non avere neppure bisogno di rispondere al gossip: “Significherebbe dargliela vinta”.

Tom Cruise
Nonostante tre matrimoni di un certo livello la star di “Top Gun” ha sempre dovuto affrontare le dicerie sulla sua omosessualità. Nel 2003 ha vinto una causa da 10 milioni di dollari contro un attore di porno gay che diceva di avere avuto una storia con lui, e due anni prima ha denunciato il giornalista Michael Davis per $100 milioni dopo che Davis aveva dichiarato di avere una videocassetta di Cruise ripreso durante degli atti gay. La denuncia è stata lasciata cadere, ma Davis ha dichiarato alla fine: “Cruise non è e non è mai stato omosessuale, né ha mai avuto una storia gay”.

Taylor Lautner
Taylor Lautner, Jacob nella saga di Twilight, ha affrontato i rumor sulla sua omosessualità quando nel 2011 una finta copia di People è saltata fuori, con la sua foto in copertina e la scritta “Out and Proud”. Lautner nega tutto.

Kelly Clarkson
Dopo avere detto a The View nel 2011 di non essersi mai innamorata, Kelly Clarkson è stata subito riconosciuta come lesbica. Lei ha dato la colpa al fatto di venire da una piccola cittadina, dove tutti sono sposati con figli. Ora anche lei è sposata, con figlio.

Kristin Stewart
Famosa la sua storia con l’attore di Twilight Robert Pattinson, Stewart ha negato fortemente di essere lesbica.

Leonardo di Caprio
Persino lui, nonostante le file di fidanzate modelle…

Rod Stewart
Si parlava di Rod e di una festa di marinaretti… Ma lui l’ha liquidata come una vendetta da parte di un giornalista.

Will e Jada Pinkett Smith
Si dice che lui sia gay, lei lesbica, che siano l’uno la copertura dell’altra e che siano scambisti. Sono circolate anche voci su un possibile divorzio per via della loro sessualità.

Zac Efron
La star di “High School Musical” sha molti fan nel mondo gay, ma lui ci ride sopra: “Mi diverte. Ma obiettivamente se il peggio che possono dirmi è che sono gay, mi va alla grande. Posso gestirlo”.

Mariah Carey
Parlando al The Advocate nel 2010, Mariah Carey disse: “Se dirlo rende felice qualcuno allora sia, ma non è la realtà. Non sono discriminatoria con i miei amici, quindi sì ho amiche lesbiche e non mi importa. Sentirmelo dire non mi offende affatto, posso mentire se serve a sembrare più eccitante”.

Mariah Carey
Parlando al The Advocate nel 2010, Mariah Carey disse: “Se dirlo rende felice qualcuno allora sia, ma non è la realtà. Non sono discriminatoria con i miei amici, quindi sì ho amiche lesbiche e non mi importa. Sentirmelo dire non mi offende affatto, posso mentire se serve a sembrare più eccitante”.

Hulk Hogan
Dopo che la ex moglie del wrestler, Linda, lo ha accusato di avere avuto una storia con il suo compagno di wrestling Brutus Beefcake, Hogan ha risposto al “The Wendy Williams Show”: “Molti lo pensano perché molti dei miei amici sono gay, lo dicono per dire qualcosa che mi ferisca. Ma non lo capisco: se fosse vero lo accetterei e lo direi a tutti apertamente e ne sarei contento”.

Vin Diesel
La star di Fast and Furious ha più volte detto di non capire l’origine delle dicerie sulla sua omosessualità e ha deciso di rinchiudersi in un ostinato “no comment”.

James Franco
Attore, artista, intellettuale, James Franco ha interpretato diversi ruoli gay (come in Milk), ma ha commentato: “Ci sono milioni di altre ragioni per interessarsi ai miei ruoli gay, migliori del verificare se lo sono o meno”.

Jake Gyllenhaal
Dopo avere recitato il cowboy gay in Brokeback Mountain i rumor erano inevitabili per Jake Gyllenhaal. Lui li ha liquidati come “molto immaturi e infantili.”

Tom Hardy
La star di “Inception” ha fatto impazzire i gossip dicendo: “Ho giocato con tutto e tutti.” Hardy, ora sposato con l’attrice inglese Charlotte Riley, ha ribattuto che la frase è stata riportata senza il contesto: “Stavo parlando di lavoro.”

John Travolta
Travolta, sposato con Kelly Preston dal 1991, si è visto persino dedicare una storia falsa su Gawker intitolata “The Secret Sex Life of John Travolta.”

Kevin Spacey
La star di “House of Cards” si è rifiutata di rispondere alle dicerie sulla sua omosessualità per gran parte della sua carriera. Nel 2010 ha detto al Daily Beast, “Ciascuno ha il proprio modo di vivere la vita. Bisogna rispettare le differenze tra le persone, ed io sono diverso da come alcuni vorrebbero che io fossi”.
Nel 2014 Spacey ha detto all’Hollywood Reporter: “Lasciamo che le persone facciano quello che si sentono… Alla fine saremo tutti

Mike ‘The Situation’ Sorrentino
La star di Jersey Shore ha ribattuto alle dicerie di Nicole “Snooki” Polizzi e Jenni “JWoww” Farley che lo avevano dato per gay in una intervista con Huffpost Voices.
Nell’intervista sia JWoww che Snooki insinuavano che nonostante si desse arie da playboy, Mike avesse dei dubbi sulla propria sessualità.

George Clooney
I dubbi rimangono, anche dopo il matrimonio dello scorso settembre con Amal Alamuddin.

Bruno Mars
Con Bruno Mars si era fatto addirittura il passo successivo: si era detto che aveva fatto coming out. Tutto falso.

Jennifer Hudson
Dopo avere cantato l’inno del matrimonio gay “Same Love” con Macklemore e Mary Lambert agli MTV Video Music Awards 2013, l’attrice premio Oscar ha dovuto affrontare rumor sulla sua sessualità. Nel 2014 ha risposto a PrideSource: “Non è così, ma se volete pensare che io sia lesbica fate pure. Non ho mai avuto dubbi sul partecipare a quella esibizione, era un passo importante e volevo farne parte.”

Daniel Radcliffe
Nonostante sia una icona gay e gli sia stato detto che ha “un viso molto gay”, Daniel Radcliffe ha sempre negato di essere omosessuale, senza fare tante storie.

Alicia Keys
La cantante Alicia Keys ha ammesso di essersi cercata i rumor sulla sua omosessualità “con quel taglio di capelli corto, e quel modo di fare così duro”. Ma si dice etero.

Whoopi Goldberg
Di Whoopi Goldberg è stato detto di tutto: lesbica, gay, bisessuale e trans. L’attrice premio Oscar rispose una volta al New York Times: “No, non sono lesbica, sono eterosessuale. Difficile avere buone relazioni con chiunque.”

Matthew McConaughey
Si è molto parlato della relazione tra Matthew McConaughey e il ciclista Lance Armstrong. Lui ci ha scherzato sopra: “Abbiamo provato, ma non faceva per noi”.

Harry Styles e Louis Tomlinson dei One Direction
Harry Styles e Louis Tomlinson, migliori amici e membri dei One Direction, sono al centro dei gossip da anni. Tomlinson ha risposto: “All’inizio era divertente, ma ora si sta mettendo in mezzo alla nostra amicizia.”

Miley Cyrus
Da quando si è tagliata i capelli corti Miley è stata ripetutamente definita lesbica, ma lei – icona lgbt – prende ogni insinuazione come un complimento. In un’intervista al Toronto Sun ha risposto: “Essere lesbica non è una brutta cosa. Quindi se credete che sembri lesbica non mi offendo di certo, potete chiamarmi in modo molto peggiore… Essere chiamata lesbica è il migliore complimento che mi viene fatto”.

Dolly Parton
Ci sono sempre stati dubbi sulla sessualità dell’icona country e gay Dolly Parton nonostante il matrimonio lungo 46 anni con Carl Dean. In particolare la relazione con la sua amica d’infanzia Judy è finita nella lente dei gossip, anche se lei ha sempre ribattuto “Il mondo non riesce a capire che cosa sia la vera amicizia”.

Oprah Winfrey
Così rispose Oprah nel 2012 a Barbara Walters: “Non sono lesbica. Ma se fosse, perché dovrei nasconderlo?”

Kate Hudson
La star di “Almost Famous”, ex moglie di Chris Robinson, ha risposto alle voci sulla sua omosessualità: “No, no, no, io amo i ragazzi!”.

Neyo
La star della R&B ha sempre negato fortemente di essere gay. E’ padre di due figli.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.