Dalla rassegna stampa Cinema

Al via le riprese di Stonewall, di Roland Emmerich: Jonathan Rhys Meyers e Ron Perlman nel cast

Sono inziate ufficialmente le riprese di Stonewall, film che per Roland Emmerich segna un ulteriore passo al di fuori della sua “comfort zone” dopo Anonymous.

Il film, scritto da Jon Robin Baitz, ripercorrerà i fatti realmente accaduti nel 1969 quando un raid della polizia all’interno del gay bar dell’East Village di New York, chiamato “Stonewall Inn”, non andò come programmato: la clientela del locale, principalmente omosessuali senzatetto esasperati dai raid, decise di iniziare una rivolta contro la polizia. Il risultato fu di ispirazione per il Movimento di Liberazione Omosessuale in tutti gli Stati Uniti.

Nel cast ci saranno, oltre a Jeremy Irvine annunciato da tempo, anche Jonathan Rhys Meyers (Match Point, I Tudor), Ron Perlman (Hellboy), la piccola Joey King (Sotto Assedio – White House Down), Jonny Beauchamp (How to Make It in America) e Caleb Landry Jones (X-Men: L’Inizio).

Il film uscirà l’anno prossimo, ma non è ancora chiaro esattamente quando. Subito dopo le riprese di Stonewall, Emmerich si metterà all’opera per girare i due sequel di Independence Day e il nuovo Stargate.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.