Dalla rassegna stampa Libri

Queer Book gli appuntamenti letterari del Florence Queer Festival

Anarchismo queer: un’introduzione di Samuele Grassi, alla presenza dell’autore

Venerdì 25 ottobre, alle 18, presso Ireos (Via de’ Serragli, 3 – Firenze), sarà presentato il libro Anarchismo queer: un’introduzione di Samuele Grassi (2013, Edizioni ETS), alla presenza dell’autore (ingresso libero). La presentazione rientra nel ciclo di incontri Queer Book, organizzati dal Florence Queer Festival.

Il queer sovverte gay, lesbiche, bisessuali e trans, non li include; si rifiuta di diventare l’ennesimo prodotto-immagine della cultura globalizzata; sfugge, sempre differente, inassimilabile. L’anarchismo, oggi, è alla ricerca di nuove pratiche etiche che rendano sostenibile il rapporto tra individuo e società. L’anarchismo queer sorge all’incrocio di queste due correnti teoriche e pratiche. Ne scaturisce una visione etica delle differenze e della sostenibilità, che manda in crisi opposizioni come etero/omo, bianco/nero etc. e le sostituisce con espressioni singolari, autonome, anti-autoritarie, in continuo divenire antagonista.

Samuele Grassi è dottore di ricerca in Anglistica e Americanistica. Lavora come Lecturer in Italian Studies alla Monash University (Prato) e in un istituto internazionale a Firenze. Ha pubblicato sulla letteratura dell’AIDS (L’Apocalisse e la peste dei gay, Milano, 2007) e sul teatro di genere, femminista e lesbico anglo-irlandese dopo gli anni Ottanta (Looking Through Gender, Newcastle, 2011). Le sue ricerche sull’anarchismo queer non si fermano.

Prossimi appuntamenti Queer Book: 30 ottobre (ore 18 – IBS Bookshop) Alice in un mondo reale di Isabel Franc e Susanna Martin. Saranno presenti le autrici. In collaborazione con Panini 9L. 31 ottobre (ore 18 – IBS Bookshop): L’amore folle di Francoise Hardy (EdizioniClichy). Interviene Luca Scarlini. 2 novembre (ore 18 – Ireos): Visioni lesbiche di Federica Fabbiani (40k Unofficial, 2013). Sarà presente l’autrice. Lunedì 4 novembre (ore 18 – IBS Bookshop): Gradi di separazione di Giuseppe Frittaion (Zona Editrice). Sarà presente l’autore. 9 novembre (ore 12 – IBS Bookshop): Negli occhi il CINEMA, nelle mani l’AMORE di Elsi Perino, Mattia Surroz, Giovanni Minerba (Espress Edizioni). Saranno presenti gli autori. Domenica 10 novembre (ore 12 – BS Bookshop): Se stiamo insieme ci sarà un perché – La coppia di fatto si racconta a cura di Claudio Finelli. (Caracò Edizioni). Saranno presenti Willy Vaira, Francesco Botti, Luca Baldoni, Claudio Finelli, Eduardo Bavarese, Marco Simonelli e gli editori Alessandro Gallo e Mario Gelardi. Mercoledì 13 novembre (ore 18 – IBS Bookshop): Troppo amore ti ucciderà. Le tre vite di Don Marco Bisceglia di Rocco Pezzano (Edizioni Edigraferma). Sarà presente l’autore. Intervengono Riccardo Pieralli e un rappresentante della Comunità Isolotto di Firenze. Sabato 16 novembre (ore 18 – Ireos): Storie di streghe e di delitti di Sarah Sajetti (Robin Edizioni). Sarà presente l’autrice. Mercoledì 20 novembre (ore 18 – Ireos): San Foucault. Verso un’agiografia gay di David M. Halperin (Edizioni ETS). Sabato 23 novembre (ore 18 – Ireos): Mario Mieli. Trenta anni avanti. Incontro con Francesco Gnerre. Venerdì 29 novembre (ore 18 – Ireos): Indovina da chi andiamo a cena? Ovvero miracolo supplementare di Donatella Diamanti (Matithyàh, Progetti Editoriali). Sarà presente l’autrice con Katia Beni, Grazia Batini e Antonella Monni.
Il Florence Queer Festival è organizzato dall’associazione Ireos – Centro Servizi Autogestiti per la Comunità Queer di Firenze, in collaborazione con Arcilesbica Firenze e Music Pool, con il contributo di Fondazione Sistema Toscana – Mediateca Regionale e il patrocinio del Comune di Firenze. Direzione Artistica: Bruno Casini e Roberta Vannucci; organizzazione generale: Silvia Minelli.

Infoline: 347 8553836 Ireos: 055 216907 MusicPool: 055240397 [email protected] www.florencequeerfestival.it

QUEER BOOK:
Ireos – Via de’ Serragli, 3 – Firenze t. 055 216907 –
IBS Bookshop – Via De’ Cerretani, 16 r – t. 055287339

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.