Dalla rassegna stampa Cinema

Cinema: Roma, incontro con Laura Morante alla Libreria del Cinema

L’attrice Laura Morante debutta dietro la macchina da presa, e giovedi’ alle ore 19.00 presso la Libreria del Cinema (Via dei Fienaroli 31d) incontra il pubblico per parlare della sua nuova esperienza.

Roma – L’attrice Laura Morante debutta dietro la macchina da presa, e giovedi’ alle ore 19.00 presso la Libreria del Cinema (Via dei Fienaroli 31d) incontra il pubblico per parlare della sua nuova esperienza. L’intervista, condotta dalla giornalista Gabriella Facondo, esplorera’ l’avventura da regista dell Morante che ha portato alla realizzazione di ‘Ciliegine’, nelle sale dal 13 aprile. Con Laura Morante, Pascal Elbe, Isabelle Carre’ e Samir Guesmi. Il film racconta la storia di Amanda (Laura Morante) che ha sempre avuto con gli uomini rapporti complicati: li giudica irreparabilmente inaffidabili, li guarda con sospetto, pronta a cogliere i segni certi dell’arroganza, del tradimento, dell’indifferenza. Secondo il marito della sua migliore amica Florence, un eccentrico psicanalista, Amanda e’ affetta da androfobia: ha paura degli uomini. E’ quindi fatale che qualunque inezia diventi pretesto per interrompere le sue relazioni. Ma la sera del 31 dicembre accade qualcosa di veramente insolito: con Antoine (Pascal Elbe), un uomo incontrato al veglione organizzato da una collega di Florence, Amanda sembra un’altra, tenera, gentile, indulgente. Florence (Isabelle Carre’) e’ stupefatta.E’ possibile che fra i due sia scoppiato un vero e proprio colpo di fulmine? In realta’, vittima di un equivoco, Amanda e’ convinta che Antoine sia gay, quindi innocuo. Quando Florence si rende conto del malinteso, il marito psicanalista la dissuade dal disingannare Amanda. Perche’ Amanda possa finalmente guarire, bisogna anzi convincere Antoine a fingersi gay. La sceneggiatura Laura Morante e Daniele Costantini.

Visualizza contenuti correlati


Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.