Dalla rassegna stampa Cinema

Un nuovo riconoscimento internazionale per Mine vaganti .

La pellicola di Ferzan Ozpetek girata in Puglia ha vinto il “Moviemov”, festival di film italiani a Bangkok…

La pellicola di Ferzan Ozpetek girata in Puglia ha vinto il “Moviemov”, festival di film italiani a Bangkok, per la sua capacità di raccontare l’omosessualità in dimensione privata conservando un carattere universale. La storia dei fratelli gay interpretati da Riccardo Scamarcio e Alessandro Preziosi è ambientata in un Salento da un lato conservatore come l’arcigno padre di famiglia Ennio Fantastichini, dall’altro moderno e aperto agli inevitabili cambiamenti sociali. I toni pacati della commedia hanno già conquistato il Tribeca festival di New York, ideato da Robert De Niro. Il nuovo trofeo sarà consegnato al regista il 16 giugno a Roma, per i Ciak d’oro. Mine vaganti è stato prodotto da Fandango in collaborazione con Rai Cinema e l’apporto di Apulia film commission.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.