Dalla rassegna stampa Libri

Pasolini tra Destra e Sinistra in libro, dibattito e pellicola

… Insieme agli autori, Carlo Lucarelli e Davide Ferrari de La Casa dei Pensieri, dialogheranno dell´opera che per la prima volta ricostruisce i rapporti tra Pasolini e la cultura politica italiana…

Bologna – Oggi la rassegna dedicata dalla Cineteca comunale all´unità nazionale, “Da Garibaldi al Caimano, come il cinema ha raccontato l´Italia” si concentra sulla figura di Pier Paolo Pasolini. L´occasione la offre la presentazione alle 18 al Lumière del libro «Una lunga incomprensione. Pasolini fra Destra e Sinistra» di Adalberto Baldoni e Gianni Borgna, edito da Vallecchi nel 2010. Insieme agli autori, Carlo Lucarelli e Davide Ferrari de La Casa dei Pensieri, dialogheranno dell´opera che per la prima volta ricostruisce i rapporti tra Pasolini e la cultura politica italiana. Un resoconto che prende le mossa dalla testimonianza diretta dei fatti: Borgna comincia infatti ricordando i suoi personali frequenti incontri con il poeta, all´epoca in cui rivestiva l´incarico di segretario della Federazione giovanile comunista, insieme a Goffredo Bettini e a Walter Veltroni e approfondisce la relazione non facile con la sinistra; Adalberto Baldoni illustra, supportato dai documenti dell´epoca, l´avversità della destra ufficiale nei confronti dell´intellettuale friulano, condannato perché comunista e omosessuale. Con il Msi di Michelini, Almirante e Romualdi, visceralmente omofobico, e le cronache dei giornali di destra, che amplificavano e mistificavano violentemente le controversie giudiziarie di Pasolini, giungendo persino ad approvare le aggressioni fisiche dei giovani missini nei suoi confronti. Al termine dell´incontro alle 19 verrà proposta la visione di “Pasolini prossimo nostro” di Giuseppe Bertolucci.
(e. giam.)

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.