Dalla rassegna stampa Cinema

Cinema: "Le fate ignoranti" di Ozpetek tornano a Budapest

Al via a Budapest la retrospettiva di Ferzan Ozpetek organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Budapest in collaborazione con Cineciita’ Luce presso il cinema Urania…

Al via a Budapest la retrospettiva di Ferzan Ozpetek organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura di Budapest in collaborazione con Cineciita’ Luce presso il cinema Urania. Il film di apertura sara’ “Le fate ignoranti” (2001) previsto per le ore 19 di dopodomani. I film di Ozpetek raccontano storie intime con rara sensibilita’, Le fate ignoranti sono un meraviglioso esempio di questa sua capacita’. Con questo film Ozpetek ha raggiunto toni drammatici e al tempo stesso ricchi d’amore, diventando noto al grande pubblico e girando per i festival di tutti il mondo, tra cui Cannes e Berlino.

Come molti altri suoi film, le storie ed i personaggi raccontati sono tanti, i suoi film sono una vera espressione corale, resa armonica e pungente dal suo ampio sguardo d’insieme. Con questo film ha vinto 4 Nastri d’argento 2001: miglior produttore, miglior soggetto, migliore attore protagonista (Stefano Accorsi) e migliore attrice protagonista (Margherita Buy).

Tutti i film della Retrospettiva di Ozpetek verrano proiettati in lingua originale, con sottotitoli in inglese e traduzione simultanea in ungherese con cuffia.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.