Dalla rassegna stampa Cinema

Per Ozpetek auguri di Madonna e Travolta

Dopo la proiezione di ‘Mine Vaganti’ ieri a Los Angeles… sarà candidato ai Golden Globes… “Confesso che è una grande emozione per me vivere un nuovo capitolo di un’esperienza che mi ha già sorpreso quando, poche settimane fa, nella sala del Tribeca Film Festival ho sentito forte per la prima …

Sono arrivati anche gli auguri e i complimenti di Madonna e John Travolta a Ferzan Ozpetek, dopo la proiezione di Mine Vaganti a Los Angeles.
Il film è stato proiettato ieri al prestigioso Billy Wilder Theater.
I due personaggi hollywoodiani, da sempre fieri delle proprie radici italiane, hanno voluto dimostrare la propria stima al regista, in California per presentare i propri lavori.
Mine Vaganti,dopo il successo al Tribeca Film Festival,sarà candidato ai Golden Globes, anteprima degli Oscar.

========================================================
da Adnkronos

Anteprima hollywoodiana con gli auguri di Madonna e John Travolta per l’omaggio al cinema di Ferzan Ozpetek: la proiezione di ‘Mine vaganti’ al Billy Wilder Theatre ha inaugurato a Los Angeles la retrospettiva completa dedicata al suo cinema replicando il successo americano della commedia con Riccardo Scamarcio, Alessandro Preziosi, Nicole Grimaudo, applaudita e premiata recentemente a New York. Un ”in bocca al lupo” affettuoso al regista e allo sceneggiatore del film, Ivan Cotroneo, è arrivato da Madonna e Travolta, che confermano la grande stima per il suo lavoro. E anche Andy Garcia ha mandato a Ozpetek gli auguri per un buon successo americano.

“Confesso che è una grande emozione per me vivere un nuovo capitolo di un’esperienza che mi ha già sorpreso quando, poche settimane fa, nella sala del Tribeca Film Festival ho sentito forte per la prima volta il calore e l’entusiasmo del pubblico americano”, commenta Ozpetek, a arrivato a Los Angeles dove lo attende un piccolo tour de force che lo dividerà tra gli incontri ufficiali all’Istituto Italiano di Cultura e il faccia a faccia con gli studenti nell’Università dove sono nati e insegnano i grandi maestri del cinema americano contemporaneo.

Anche Francis Ford Coppola ha avuto l’invito di Cinecittà Luce che organizza l’evento. Calista Flockart, il pittore Francesco Clemente con la moglie Alba, le star della fiction Rose McGowan e Maggie Grace, Jo Champa con il marito Joe Farrell e il fotografo delle star hollywoodiane Douglas Kirkland con la moglie Francoise hanno personalmente salutato il regista durante il ricevimento organizzato in suo onore al termine della proiezione.

Molti anche i giornalisti che hanno seguito l’anteprima di ‘Mine vaganti’: per il film di Ozpetek, prodotto da Fandango con Rai Cinema, una proiezione strategica, che lo iscrive ufficialmente alla corsa per i Golden Globes 2011. Per il regista si annunciano giornate di incontri e oggi il dibattito sul suo cinema in occasione della presentazione hollywoodiana del libro Ferzan Ozpetek Ad occhi aperti di Laura Delli Colli (Mondadori), nato in occasione della prima retrospettiva americana, al MoMa di New York e ora a Los Angeles nella nuova versione aggiornata.

La rassegna organizzata con la partnership di Alberta Ferretti e di Alitalia (che festeggia proprio con quest’evento la riapertura del volo diretto Roma-Los Angeles) prosegue fino al 12 giugno promossa da Cinecittà Luce con la UCLA Film & Television Archive e l’Istituto Italiano di Cultura.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.