Dalla rassegna stampa Musica

Il sesto album di Rufus Wainwright è decisamente intimista.

… Icona gay, Rufus si interroga sulle mille sfumature di New York e canta in francese in Les feux d’artifice t’appellent, aria finale della sua opera Prima Donna…

Wainwright: voce e piano si ispirano alla madre Kate

La scelta di arrangiamento per piano e voce potrebbe contrariare i fans. La prima metà del disco si riferisce al sonetto 43 di Shakespeare, uno dei 24 che Wainwright ha musicato per la messa in scena di Robert Wilson l’anno scorso a Berlino. Lulu è descritta come una donna dark, perversa e pericolosa che vive in tutti noi. Lulu è Louise Brooks, interprete del film Il vaso di Pandora. La scrittura è densa di lirico romanticismo. Fonte d’ispirazione: la madre, la leggendaria cantante folk Kate McGarrigle scomparsa a gennaio, e la sorella Martha, acclamata cantautrice. Icona gay, Rufus si interroga sulle mille sfumature di New York e canta in francese in Les feux d’artifice t’appellent, aria finale della sua opera Prima Donna.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.