Dalla rassegna stampa Cinema

"Il mio fantasy con la Monroe"

Pieraccioni presenta “Io & Marilyn” – “E’ la prima volta che mi confronto con il genere fantasy – spiega -. Mi sono divertito ad immaginare che il protagonista della nostra storia potesse contare questa volta per le sue pene d’amore sulla più autorevole delle possibili consigliere: Marilyn …

Arriva nelle sale italiane il 18 dicembre l’atteso “Io & Marilyn” diretto e interpretato da Leonardo Pieraccioni.

“La vicenda ha come protagonista un 44enne toscano che si occupa di manutenzione di piscine, Gualtiero Marchesi, (il mio personaggio), che cerca di riconquistare l’amatissima moglie (Barbara Tabita) che lo ha lasciato ed è andata a vivere assieme alla loro figlia quindicenne (Marta Gastini) con un personaggio molto tosto, Pasquale (Biagio Izzo), un sensualissimo e focoso napoletano proprietario del Circo Posillipo. – racconta Pieraccioni – Pasquale è un domatore senza macchia e senza paura che forse ha fatto scattare in lei il sacro fuoco della passione perché rappresenta l’esatto opposto di suo marito. Gualtiero una sera, dopo essere uscito a cena con due suoi amici gay, (Massimo Ceccherini e Luca Laurenti) – che gestiscono una pasticceria e conducono la loro esistenza all’insegna della passione e della gelosia – si ritrova coinvolto in una seduta spiritica. I due amici vorrebbero evocare il cantante dei Queen, Freddy Mercury, ma lui preferirà optare per Marilyn Monroe che gli apparirà puntualmente, pronta a dispensargli consigli utili a farlo riavvicinare a sua moglie…”.

Ma non è tutto come anticipa Leonardo: “Dopo la seduta Gualtiero crede di soffrire di allucinazioni e si rivolge ad uno psichiatra (Francesco Guccini) che lo rassicura prescrivendogli dei farmaci ma quando lui ritorna a casa Marilyn continua a riapparire a suo esclusivo beneficio, dando vita ad un misterioso fenomeno che lo porterà a non distinguere più il confine tra realtà e fantasia”.

La ricerca per la sosia della Monroe è stata semplice: “Ho digitato su un motore di ricerca di Internet le parole sosia di Marilyn ed è venuto fuori un vero e proprio clone che in un primo tempo avevo scambiato per l’originale. Si tratta di Suzie Kennedy, londinese, 32 anni, impegnata da sempre a valorizzare l’incredibile somiglianza con la diva americana: abbiamo dovuto bloccarla con grande anticipo per le date previste per le riprese del nostro film altrimenti sarebbe stata comunque in giro per il mondo in tournée”.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.