Dalla rassegna stampa Cinema

Ozpetek chiama Scamarcio

“Lo vorrei per il mio prossimo film” …Il film, le cui riprese inizieranno la prossima estate in Puglia, sarà una commedia su due fratelli “anche se alla fine escono sempre forti le donne – dice il regista – in cui vorrei, dovrebbe esserci, Riccardo Scamarcio”. …

Per la sua nuova commedia Ferzan Ozpetek pensa a Riccarod Scamarcio come protagonista. Il film, le cui riprese inizieranno la prossima estate in Puglia, sarà una commedia su due fratelli “anche se alla fine escono sempre forti le donne – dice il regista – in cui vorrei, dovrebbe esserci, Riccardo Scamarcio”. Intanto Ozpetek ha girato uno spot con Valeria Golino per l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

Lo spot da oggi è in programmazione in 540 sale del circuito Opus Proclama e online sui canali di Virgilio, Youtube e Libero. Un lavoro per un argomento molto serio mentre al momento il regista è alla ricerca di un po’ di leggerezza. “Vengo da un film molto forte, anche cupo (“Un giorno perfetto” – ndr), e ho voglia di raccontare una storia in cui si ride. Vorrei fare un film così, ridendo e scherzando con i miei amici”.

Il film al momento non ha ancora un titolo (“c’è ma è provvisorio e non mi convince, quindi non lo dico”) mentre sulla sceneggiatura Ozpetek sta lavorando con Ivan Cotroneo. La decisione di girare in Puglia viene ”dall’amore che ho per quella terra, bellissima e estremamente tollerante, hanno molta immigrazione ma la sopportano in modo molto dignitoso. E’ una regione in cui c’è un incredibile incrocio di culture, secondo solo forse solo alla Sicilia”. Nel cast, oltre ad alcuni attori con i quali ha già lavorato in passato, ci dovrebbe quindi essere Riccardo Scamarcio. Ma per Valeria Golino questo è solo un trucco… “Il suo unico scopo è tornare a lavorare con me – dice scherzando l’attrice che è già stata diretta in “Harem Suarè” -. Veramente, ci piacerebbe. Se non per il prossimo film di Ferzan, per quello dopo”.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.