Dalla rassegna stampa Libri

Esce venerdì 'Ferito', nuovo romanzo di Percival Everett

… ‘Ferito’ prende spunto da un reale fatto di cronaca: l’omicidio di Matthew Sheppard, studente americano torturato e assassinato nel 1998 in Wyoming perché omosessuale…

Il romanzo trae spunto dall’omocidio di uno studente americano

Uscirà venerdì in libreria ‘Ferito’, il nuovo libro di Percival Everett edito da Nutrimenti che già in passato ha pubblicato, sempre dello scrittore afro-americano, ‘Glifo’ e ‘La cura dell’acqua’. ‘Ferito’ prende spunto da un reale fatto di cronaca: l’omicidio di Matthew Sheppard, studente americano torturato e assassinato nel 1998 in Wyoming perché omosessuale. Da quest’antefatto lo scrittore costruisce, usando il genere ‘western’, un romanzo ambientato in quell’America che spesso appare contradditoria, dove le parole libertà e tolleranza assumono spesso contorni sfumati.

I protagonisti sono John Hunt e lo zio Gus, che hanno impiegato anni per ritagliarsi una tranquilla vita da scapoli nel deserto del Wyoming allenando cavalli e curando cuccioli di coyote feriti. Non lontano dal loro ranch viene ucciso un giovane gay e arrestato l’aiutante di Hunt.

Come molti scrittori contemporanei, Percival Everett dona dunque la parola agli esclusi di quel lontano e desolato ovest. Ma ‘Ferito’ è anche un inno alla natura, ai grandi spazi del West che si trovano nei libri di Jim Harrison, Rick Bass o James Welch.

Visualizza contenuti correlati


Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.