Dalla rassegna stampa Cinema

Gus Van Sant s'è fatto grande

…Il film, molto interno alla storia del movimento gay, rievoca la parabola esistenziale e politica di Milk con ruvida schiettezza, accurato nei dettagli, preciso nel mischiare ricostruzione e materiale di repertorio, anche toccante nella forma drammaturgica scelta: una sorta di “testamento” al …

Il suo slogan era: “Il mio nome è Harvey Milk e voglio reclutarvi tutti”. Omosessuale dichiarato, riuscì a farsi eleggere consigliere comunale a San Francisco, a 48 anni, dopo averci provato tre volte. Un anno e mezzo dopo venne ucciso a revolverate da un collega frustrato e bigotto, Dan White, insieme al sindaco Moscone. Nel frattempo i gay avevano sconfitto sul campo l’ignobile “Proposition 6” volta a bandire gli omosessuali dall’insegnamento nelle scuole pubbliche della California. “Milk” è un bio-pic affettuoso, militante, quasi mai retorico, e non sorprende che sia Gus Van Sant, omosessuale in prima linea, a firmarlo contando sulla prodigiosa prova di Sean Penn. Non dev’esser stato facile, per un attore dall’immagine così fortemente “macha”, restituire la soave combattività di Milk, quel mix di furbizia e carisma, senza farne un asessuato santino gay. Incasinato negli amori, non bello ma alquanto narcisista, certo scaltro nel costruite le alleanze (“La politica è teatro”) parlando di “speranza”, l’attivista esce dal film come un uomo che sin dall’inizio fece di sé un bersaglio. Più di una volta minacciarono di sparargli se fosse salito su un palco. Salì lo stesso. Il film, molto interno alla storia del movimento gay, rievoca la parabola esistenziale e politica di Milk con ruvida schiettezza, accurato nei dettagli, preciso nel mischiare ricostruzione e materiale di repertorio, anche toccante nella forma drammaturgica scelta: una sorta di “testamento” al registratore scandito dall’avvicinarsi della morte.

Voto: 7
MILK
Gus Van Sant

Visualizza contenuti correlati


Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.