Accedi
Dalla rassegna stampa CINEMA

L'altro viaggio

E sugli schermi del Parco del Ninfeo ritorna il film sul Camino di Santiago de Compostela

L’altro pellegrinaggio più frequentato d’Europa è senza dubbio quello del Camino di Santiago de Compostela, cui Cult, il canale tematico di Sky, ha dedicato un appassionante format in cinque episodi. Il mini serial, che racconta il lungo viaggio a piedi di due ragazze romane – Federica Tuzi e Cristina Vuolo, registe e documentariste – sarà riproposto a fine estate (12 e 13 settembre) sugli schermi del Gay Village, al Parco del Ninfeo, all’Eur. Si intitola «Santiago, anche le lesbiche sono pellegrine» il documentario prodotto da Wilder per Fox Channels Italy. Il viaggio delle due amiche, ex fidanzate, buddiste, lungo il camino della fede più frequentato dai cristiani (e non solo) è un’ avventura ricca di spunti di riflessione, un film senza pregiudizi né preclusioni, che spiega come e perchè ancor oggi oltre 180 mila pellegrini l’ anno percorrano – a piedi – il sentiero che da Roncisvalle in Francia va a Santiago de Compostela in Spagna snodandosi tra i Pirenei per 800 chilometri. Un pellegrinaggio incredibilmente attuale, quanto lo fu nel Medioevo, affrontato da fedeli (e non fedeli) di ogni tipo. Tra i protagonisti, ex don Giovanni pentiti, cattolici che non nascondono la loro omosessualità, famigliole con figli al seguito (a piedi anche loro), pellegrini di larghe vedute e fedeli dalla scarsa tollerenza.


Condividi