Dalla rassegna stampa Cinema

Anteprime e inediti all'Ischia Global Fest

Ci sarà una versione inedita di «La Rabbia» di Pier Paolo Pasolini, un film datato 1963, scovato negli archivi del Luce, 40 minuti più lungo della copia conosciuta…

FESTIVAL

Ci sarà una versione inedita di «La Rabbia» di Pier Paolo Pasolini, un film datato 1963, scovato negli archivi del Luce, 40 minuti più lungo della copia conosciuta. È l’incontro «virtuale» (perché mai si incontrarono davvero) tra il poeta, scrittore e regista di sinistra Pasolini e l’umorista e scrittore di destra (cattolica) Giovannino Guareschi: ognuno spiegava le proprie ragioni dell’esplosione di rabbia degli anni che vivevano, usando materiale di repertorio e voci fuoricampo a fare da commento. Ma pure il docu-film «Invisibili» di Luca Nannini, realizzato per Rai Sat Extra, sulla tragedia della Thyssen Krupp di Torino, la notte terribile quando il fuoco cancellò la vita di sette operai.
Dal 13 al 20 luglio sesta edizione dell’Ischia Global Film & Music Fest, rassegna prodotta da Pascal Vicedomini con la presenza di tanti ospiti hollywoodiani come la portoricana Rosario Dawson, il messicano Gael Garcia Bernal e poi ancora Rodrigo Santoro, Jason Lewis, Joely Richardson, Elsa Zylberstein, Claire Danes, Matt Dillon, Amos Gitai, Paul Haggis, Val Kilmer, Terence Howard, Vanessa Redgrave, Fisher Stevens, Treat Williams, Steven Zaillian. Molte le anteprime tra cui l’atteso musical «Mamma Mia!» di Phillyda Lloyd. Il Giappone sarà il paese ospite di quest’anno con proiezioni e mostre fotografiche. Tra le tante attività in programma all’albergo della Regina Isabella, il Social Cinema Forum presieduto dallo sceneggiatore premio Oscar Steven Zaillian e promosso con le Nazioni unite che celebra il 60° anniversario della «Carta per i diritti dell’uomo» alla vigilia delle Olimpiadi di Pechino con l’intervento di Vanessa Redgrave.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.