Dalla rassegna stampa Cinema

INCASSI - Simpson superstar in vetta alla classifica

Seguono «Shrek» e «Funeral Party»

Simpson inarrestabili: in assenza di uscite di pari presa popolare, il film sulla famiglia di Springfield continua indisturbato a guidare la classifica del box office cinematografico con incassi di tutto rispetto anche nel secondo week end di programmazione (12.195.855 euro). Mentre al grido «siamo tutti Simpson», il centro sociale il Tipo di Bologna annuncia per stasera (ore 22) la proiezione gratuita del film nell’ambito di una rassegna sul diritto ai saperi e sul copyleft.
Sostanzialmente deludenti le altre uscite, tranne Funeral party (ancora una commedia) al terzo posto (617.290 euro) dietro a Shrek (18.907.512 euro): Espiazione (375.227 euro) è solo settimo, Piano, solo (202.399 euro) è decimo, Severance 12/o. Diverso il caso di Scrivilo sui muri ( 457.963 euro), teen film al quarto posto ma con una bassa media per sala. Da segnalare che, nonostante la presenza di Sabina Guzzanti a Annozero nella puntata su Grillo, il film Le ragioni dell’ aragosta è sceso dall’undicesimo al sedicesimo posto. Escono dai primi dieci anche Il dolce e l’amaro e Io non sono qui, premio speciale della giuria ex aequo a Venezia. L’incasso complessivo del box office è sceso del 28%.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.