Dalla rassegna stampa Cinema

BAFTA / OSCAR INGLESI

Poker per i cowboy gay – Clooney a bocca asciutta

‘Brokeback Mountain’, il film di Ang Lee in corsa per l’Oscar, ha trionfato anche in Gran Bretagna aggiudicandosi quattro premi Bafta. Grande soddisfazione per Jake Gyllenhaal, premiato come migliore attore. Serata amara invece per George Clooney, rimasto a bocca asciutta

Londra, 20 febbraio 2006 – ‘Brokeback Mountain’, in corsa per otto premi Oscar, ha trionfato anche in Gran Bretagna.

Il film di Ang Lee si è assicurato quattro premi Bafta. Ha ottenuto l’oscar britannico nelle categorie miglior film, miglior regia, miglior attore non protagonista con Jake Gyllenhaal, e miglior adattamento cinematografico.

Philip Seiymour Hoffman (‘Capote’) ha vinto il Bafta come miglior attore e Reese Witherspoon (‘Quando l’amore brucia l’anima’) quellodi miglior attrice, mentre Thandie Newton (‘Crash’) porta a casa il premio come miglior attrice non protagonista.

George Clooney, in lizza per quattro premi (due nella categoria miglior attore non protagonista per ‘Good Night, and Good Luck’ e ‘Syriana’) è rimasto a bocca asciutta.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.