Dalla rassegna stampa Cinema

Ian McKellen: io, una carriera da vecchio Orso

…Sir Ian McKellen è stata una delle prime star internazionali a dichiarare pubblicamente la sua omosessualità nel lontano 1988. «Un periodo nel quale una simile ammissione poteva ancora compromettere seriamente la carriera di un personaggio dello spettacolo e che negli Stati Uniti può …

BERLINO – Premi e riconoscimenti Ian McKellen (66 anni) ne ha raccolti tanti nel corso della sua brillante carriera. Da quello di “Commander of the British Empire” conferitogli nel 1979 da Regina Elisabetta II a quello di “Cavaliere delle Arti” assegnatogli nel 1990 dalla sua acerrima nemica politica Margaret Thatcher. Ma l’Orso d’oro alla carriera consegnatogli ieri sera dal festival del cinema di Berlino è un premio del quale va ugualmente, anzi particolarmente, fiero, in quanto abbraccia non solo la sua ecclettica opera artistica in qualità di attore teatrale (è tra i massimi interpreti shakespeariani), di sceneggiatore e di attore cinematografico ( Demoni e Dei , Riccardo III , Il codice da Vinci , Il Signore degli Anelli , XMen ), ma anche il suo coraggioso impegno per i diritti degli omosessuali e contro ogni diminiscrazione politica, razziale, religiosa o sessuale che sia. Sir Ian McKellen è stata una delle prime star internazionali a dichiarare pubblicamente la sua omosessualità nel lontano 1988. «Un periodo nel quale una simile ammissione poteva ancora compromettere seriamente la carriera di un personaggio dello spettacolo e che negli Stati Uniti può comprometterla ancora oggi», ha dichiarato ieri a Berlino. E alla domanda sui ruoli preferiti che ama interpretare sul grande schermo ha precisato. «Le mie preferenze sessuali non mi impediscono di accettare qualsiasi tipo di ruolo. È del tutto irrilevante se un attore è gay o no».
Secondo McKellen comunque, che negli ultimi quarant’anni ha recitato 220 ruoli tra teatro e grande schermo, i personaggi più affascinanti restano quelli scritti dall’ “eternamente attuale” Shakespeare, da Riccardo III a Re Lear, del quale a Londra sta per studiare una nuova messa in scena.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.