Dalla rassegna stampa Cinema

L’armonia affettiva dei cowboy gay

…Perfetti Ledger e Gyllenhaal: veri etero sono credibili omo. VOTO: 9

DRAMMATICO BROKEBACK MOUNTAIN

Messo al bando nello Utah, ma campione d’incasso e commozione (dopo il Leone e i Golden Globe arriverà l’Oscar) il tenero ma infrangibile film del «cinese del Wyoming» Ang Lee, che degli Usa ha capito tutto, è una storia d’amore. Che sia tra due uomini, per di più virili mandriani e mariti e padri, ha un’importanza relativa anche se tutto il marketing gioca sull’infranto tabù della gayezza dei rudi cowboy. La compiutezza dell’opera tratta dal bel racconto di Annie Proulx è nell’armonia sentimentale, nello struggimento di una mission affettiva impossibile vissuta in paesaggi che permettono ogni emozione (la sconvolgente prima mezz’ora). In andata e ritorno da casa, i due amanti si vedono a rate come la coppia etero di Fra un anno, alla stessa ora ; ma incombe il melò, che non è più il complesso di colpa di Hollywood. Perfetti Ledger e Gyllenhaal: veri etero sono credibili omo. VOTO: 9

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.