Dalla rassegna stampa Cinema

«I cowboy gay? Io non li ho visti»

Il ranch di Crawford, gli stivali da cowboy, la passione per gli spazi aperti, George Bush è troppo legato a questo mondo per non provare imbarazzo davanti a una semplice e apparentemente ingenua domanda su «Brokeback Mountain», il discusso film di Ang . . .

Il ranch di Crawford, gli stivali da cowboy, la passione per gli spazi aperti, George Bush è troppo legato a questo mondo per non provare imbarazzo davanti a una semplice e apparentemente ingenua domanda su «Brokeback Mountain», il discusso film di Ang Lee che ha fatto incetta di premi e che veleggia verso gli Oscar. «Non l’ho visto – ha risposto il presidente un po’ in imbarazzo -. Sarò lieto di parlare della vita nel ranch, ma il film non l’ho visto». Dalla risposta, commenta il Washington Post, se ne può dedurre che il film, incentrato sull’inconfessabile amore tra due cowboy e accolto con freddezza negli Stati Uniti, non ha suscitato particolare interesse nel Presidente, oppure, considerato il sostegno della destra religiosa con cui deve fare i conti, per Bush la questione è un campo minato. Il giornalista ha incalzato: «Le piacerebbe, dovrebbe andare a vederlo». Bush è sembrato volesse sbottonarsi un po’, ma la cautela l’ha trattenuto. «Ne ho sentito parlare – ha detto – Spero che lei, sa…».

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.