Dalla rassegna stampa Cinema

Usa, trionfa il film di Ang Lee

Il sindacato attori vota i cowboy gay

NEW YORK – I cowboy gay di Brokeback Mountain hanno fatto da mattatori nelle nomination per il premio della Screen Actors Guild (che verrà annunciato il 29 a Los Angeles), considerato uno dei precursori degli Oscar per migliore attore e attrice protagonista e non protagonista. Il film diretto da Ang Lee ha ottenuto quattro candidature: per il cast nel suo complesso e individualmente per Heath Ledger, Jake Gyllenhaal e Michelle Williams. Oltre a candidare film e star di Hollywood il sindacato degli attori ha assegnato nomination anche nel settore della televisione: in testa sono risultati i serial Boston Legal e Grey´s Anatomy, rispettivamente con quattro e tre nomination.

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.