Dalla rassegna stampa Cinema

La nuova sfida di Jimmy: sitcom fatte in casa

… “Ogni sitcom – spiega Toni – è costituita per il momento solo da 8 episodi della durata di circa dieci minuti ciascuno. Una volta in onda su Jimmy, verranno sottoposti al giudizio di gradimento del pubblico attraverso il sito www.jimmyfactory.tv . . .

“Non si tratta del progetto di un programma, ma della creazione di un luogo reale, di uno spazio fisico dove autori, attori e registi possano incontrarsi, lavorare insieme e maturare nuove idee”. Questa la definizione data da Giusto Toni (nella foto), direttore generale di Digicast, della neonata Jimmy Factory, un progetto originale promosso dalla Barter, casa di produzione televisiva indipendente specializzata in serial low cost, in coproduzione con Jimmy, canale satellitare del Gruppo Digicast inserito nel bouquet di Sky. E proprio oggi è stato presentato a Roma un primo interessante risultato del lavoro di questo laboratorio sperimentale. A partire dal 6 ottobre prossimo e fino al 24 novembre, verranno infatti presentate su Jimmy quattro diverse sitcom sperimentali prodotte nella neonata Factory. “Ogni sitcom – spiega Toni – è costituita per il momento solo da 8 episodi della durata di circa dieci minuti ciascuno. Una volta in onda su Jimmy, verranno sottoposti al giudizio di gradimento del pubblico attraverso il sito www.jimmyfactory.tv e al termine della programmazione, in base alle votazioni del pubblico, Jimmy metterà a disposizione del team produttivo della sitcom vincitrice il budget per la produzione di una intera stagione”. Naturalmente tutta l’iniziativa è improntata ad un forte contenimento dei costi e anche alla sitcom che si aggiudicherà la sfida mediatica, verrà concesso un budget contenuto. “Gli sforzi produttivi che contiamo di mettere in campo per la sitcom vincente – afferma Gianluca Paladini, presidente di Digicast – saranno quantificabili in circa 20mila euro a puntata”. La sfida come accennato prenderà il via il 6 ottobre, e le quattro mini-produzioni, intitolate I&G, Holly&Wood, X-Rated e Hot, si sfideranno ogni giovedì dalle 21.00, con ognuno dei singoli episodi programmati uno di seguito all’altro, insieme a divertenti backstage. Si tratta di un’iniziativa su cui Jimmy ha puntato molto, come conferma anche l’impegno pubblicitario programmato. “La campagna – sottolinea Paladini – è già iniziata e continuerà fino a poco prima della conclusione dell’evento, il prossimo 24 novembre. Stiamo utilizzando soprattutto stampa specializzata, canali televisivi satellitari e affissioni, che a Roma ci vedranno presenti anche con i formati grandi sugli edifici. Il tutto per un investimento dell’ordine di qualche centinaia di migliaia di euro”.

da Pubblicitaitalia.it

Visualizza contenuti correlati


Condividi

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.