Dalla rassegna stampa Cinema

Zia, perché quelle due donne si baciano in bocca?

…ci siamo sorbiti le performance amorose di Penelope Cruz e Charlize Theron (foto Ansa). Scene molto molto esplicite sulla loro passione omosessuale che a quanto pare è al centro del film «Gioco di donna»…

Per fortuna a questo punto il film è, come si dice, «nei cinema» e ci auguriamo dunque di non doverne più vedere in televisione il trailer (altra parola in gergo e che corrisponde al vecchio «provino»). Per diverse settimane infatti, a tutte le ore del giorno, ma in particolare nel tardo pomeriggio, prima e dopo i vari telegiornali, in quella dunque che si definisce ‘fascia protetta’, ci siamo sorbiti le performance amorose di Penelope Cruz e Charlize Theron (foto Ansa). Scene molto molto esplicite sulla loro passione omosessuale che a quanto pare è al centro del film «Gioco di donna». Non si tratta di essere bacchettoni, ma di usare un poco di buon senso. Se nelle ‘fasce protette’, negli orari, cioè, in cui si presume che i bambini possano essere davanti alla tv, si evita di mandare in onda film con scene troppo spinte di sesso tra un uomo e una donna, è piuttosto bizzarro che nessuno si ponga il problema se invece le scene di sesso avvengono tra due donne. Niente di male per ciò che riguarda gli adulti liberi di scegliere cosa guardare e con chi andare a letto, ma assolutamente sbagliato sorprendere i bambini con immagini e argomenti che avrebbero bisogno di un approccio del tutto diverso. E’ per questo che ho provato molta amarezza (e non ho trovato nessuna risposta) quando la mia nipotina di otto anni, vedendo e sentendo gli ansimi di Penelope e Charlize, un minuto prima dei pacchi del Bonolis, mi ha chiesto: «Zia, perché quelle due donne si baciano in bocca?».

Effettua il login o registrati

Per poter completare l'azione devi essere un utente registrato.